Sashimi di Blade Runner

Blade Runner è un film da vedere assolutamente. Corre l’anno 2019 e Los Angeles “vanta” una popolazione di oltre 200 milioni di abitanti; la pioggia cade incessante e lo scenario è un caotico mix di rovine dei tempi che furono e tecnologia all’avanguardia. Il film, diretto da Ridley Scott, vede come protagonista Rick Deckard, interpretato dal bravissimo Harrison Ford. Rick ha l’incarico di rintracciare ed eliminare i replicanti Nexus 6, ma finisce con l’innamorarsi di una di loro, una splendida ragazza di nome Rachel. A mettergli i bastoni tra le ruote ci pensa il più evoluto dei replicanti, Betty. Rick è un amante della cucina giapponese ed in una scena del film lo vediamo gustare del sashimi in un piccolo chiosco sulla strada, con la pioggia che cade senza tregua. Se volete provare a replicare il sashimi di Blade Runner, ecco a voi la ricetta.

INGREDIENTIBlade Runner
Pesce crudo misto (spada, tonno, salmone) tagliato a fettine: 500 gr.
2 cucchiai di radice di rafano in barattolo
1/2 tazza di thé di salsa di soia
1 cucchiaio di aceto di saké o aceto bianco
2 cucchiai di mirin

PREPARAZIONE SASHIMI DI BLADE RUNNER

La prima e più lunga operazione da fare è pulire con estrema attenzione e cura il pesce, avendo premura di eliminare ogni lisca, anche la più piccola; eliminate anche la pelle e tagliate il pesce a fettine molto sottili, diciamo spesse circa mezzo centimetro. Prendete un piatto e disponeteci le striscioline di pesce.

Fatto ciò, prendete una ciotola e mescolate il thé di salsa di soia, l’aceto di saké ed il mirin; in una seconda ciotola mettete invece il rafano. La tradizione culinaria giapponese, infatti, ritiene assolutamente normale mangiare il sashimi con le dita, immergendolo nell’apposita salsa prima di condirlo con rafano a piacere. Il sashimi di Blade Runner è pronto e può essere accompagnato da del riso bollito.

Sashimi di Blade Runner

No Replies to "Sashimi di Blade Runner"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.