Faraona ripiena di Notting Hill

Notting Hill è senza dubbio uno dei più celebri film tra quelli interpretati dall’attore britannico Hugh Grant, che nella pellicola impersona William Thacker, squattrinato libraio del quartiere londinese di Notting Hill, per l’appunto. A seguito del divorzio dalla moglie, William si trova a vivere con Spike, un tipo un po’ strano. Anna Scott (Julia Roberts) è invece una diva radiosa e solare, ammirata da tutti; i due si scontrano, è proprio il caso di dirlo, davanti alla libreria di lui e William, confuso, chiede ad Anna di cenare insieme. I due vanno a cena da alcuni amici di lui, dove gustano una strepitosa faraona ripiena (forse un po’ meno gradita da Anna che confessa poi di essere vegetariana). La faraona ripiena di Notting Hill è un favoloso secondo piatto che, chi lo sa, potrebbe far scoccare l’amore tra voi ed uno dei vostri ospiti, proprio come succede nel film. Mai dire mai… Vediamo dunque come preparare la faraona ripiena di Notting Hill.

INGREDIENTIfaraona ripiena di notting hill
1 faraona di circa 1,2 Kg
Burro: 40 gr.
1 cucchiaio di olio d’oliva
4-5 cucchiai di brodo
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

INGREDIENTI PER IL RIPIENO
Mollica di pane: 100 gr.
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1/4 cucchiaino di timo
1/4 cucchiaino di erbe miste
1/2 cucchiaino di sale
Tartufo: q.b.
Pepe: q.b.
Buccia grattugiata di 1/2 limone
Burro: 50 gr.
1 uovo
1 cucchiaio di succo di limone

PREPARAZIONE
Come prima cosa andate a preparare il ripieno della faraona: in una ciotola mettete la mollica di pane, il timo, il prezzemolo, le erbette miste, il tartufo, il pepe ed il sale. In una padellina sciogliete il burro ed andate poi ad amalgamarlo al pane aiutandovi con i rebbi di una forchetta; sbattete l’uovo con il sugo e la buccia di limone e versatelo un po’ alla volta nell’impasto di pane, per poi amalgamare per bene tutti gli ingredienti. Riempite la faraona con questa farcitura e cucite poi con un po’ di spago da cucina o filo di cotone, così che il ripieno non fuoriesca.

Prendete ora una teglia, fatevi sciogliere del burro, aggiungete un filo d’olio ed adagiatevi la faraona: rosolatela a fuoco vivace su tutti i lati, dopo di che proseguite la cottura in forno a 130° per circa 2 ore, bagnando di tanto in tanto con il brodo e con il sugo di cottura. Passato questo tempo la faraona ripiena di Notting Hill dovrebbe essere pronta per essere servita in tavola, ovviamente accompagnando con il suo sugo di cottura e con delle verdure di contorno.

No Replies to "Faraona ripiena di Notting Hill"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.