Paella vegetariana

La paella spagnola, nella sua versione classica, contiene carne e/o pesce, ma per chi non ama questi elementi oppure per chi semplicemente vuole provare un piatto leggero e colorato, la paella vegetariana può essere la soluzione ideale. Questo celeberrimo piatto unico a base di riso, tipico della penisola iberica, anche nella sua variante vegetariana segue lo stesso procedimento della paella classica; il risultato è molto buono ed il procedimento è sicuramente meno complesso del normale, proprio per l’assenza di carne e pesce. Se dunque avete ospiti vegetariani a cena, oppure se semplicemente non disponete in casa di carne e pesce ma volete comunque togliervi lo sfizio di una buona paella, la paella vegetariana fa senza dubbio al caso vostro.

INGREDIENTI??????????
Riso carnaroli: 450 gr.
Funghi champignon: 150 gr.
2 zucchine
12 pomodorini
2 peperoni
Fagiolini: 200 gr.
2 carote
2 carciofi
1/2 cavolfiore
Piselli: 200 gr.
1 cipolla
1 spicchio d’agliopaella vegetariana 3
1 bustina di zafferano
Brodo vegetale: 1 lt.
Prezzemolo: q.b.
Paprika: q.b.
8 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Sale: q.b.

PREPARAZIONE PAELLA VEGETARIANA

Per una ottima paella vegetariana, iniziate preparando le verdure. Lavate accuratamente i funghi eliminando la terra e tagliateli a fettine sottili, poi tagliate le cime del cavolo e pulite i carciofi, eliminando le foglie esterne, la barba e le punte. Eliminate lo strato superficiale delle carote e tagliatele a rondelle, quindi sciacquate tutte le verdure ottenute sotto l’acqua corrente fredda. Tagliate a rondelle le zucchine, a spicchi i cuori di carciofo, a listarelle i peperoni e a metà invece i pomodorini ciliegia; lasciate invece interi sia i fagiolini sia, ovviamente, i piselli.

Fatto questo, mettete a scaldare il brodo e conservatelo al caldo; prendete poi una padella molto capiente e fatevi scaldare l’olio, dopo di che unite lo spicchio d’aglio sbucciato e la cipolla finemente tritata. Fate soffriggere aggiungendo anche un paio di mestoli di brodo, i piselli e le carote; aggiustate di sale e fate cuocere a fiamma media per almeno 15 minuti. Unite ora anche le rondelle di zucchine ed i peperoni, facendo cuocere per altri 15 minuti; a questo punto aggiungete le cimette di cavolfiore ed i fagiolini. Quando tutte queste verdure iniziano a diventare più tenere, unite anche i pomodorini, i carciofi ed i funghi.

Prendete una tazzina, versatevi del brodo e fate sciogliere lo zafferano, unendolo successivamente alle verdure; aggiungete altri 4-5 mestoli di brodo, il riso e la paprika. Fate cuocere, ma badate bene di mantenere il tutto sempre umido con il brodo; infine spolverate con del prezzemolo tritato e servite in tavola la paella vegetariana direttamente dalla padella, così che ciascuno possa servirsi.

Paella vegetariana

No Replies to "Paella vegetariana"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.