Gratin di zucchine

Il gratin di zucchine è un secondo piatto vegetariano completo e nutriente, perfetto per una cena o un pranzo autunnale dato che va consumato caldo.

Delicato ma in grado di saziare, il gratin di zucchine è una ricetta di origine francese, molto economica e di umili origini dato che nei secoli addietro veniva preparata dai contadini che a disposizione avevano solamente i prodotti dei campi e delle bestie che allevavano. Oltre alle zucchine, per preparare questo piatto unico servono patate, formaggio, pangrattato e un po’ di panna da cucina.
Un piatto che vi farà fare un figurone, nonostante non necessiti di grandi abilità per essere preparato. Anche i tempi di preparazione non sono troppo lunghi, dato che per cuocere a puntino la teglia con le zucchine e le patate necessità di soli 25 minuti in forno a 180 gradi.

INGREDIENTIGratin di zucchine
3 zucchine
Patate: 150 g.
Fontina: 200 g.
Panna da cucina: q.b.
Pangrattato: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE GRATIN DI ZUCCHINE

Lavate bene le patate e le zucchine, poi tagliatele a fette e fatele cuocere al vapore in due pentole differenti per circa 10 minuti. Nel frattempo tagliate a fettine il formaggio (noi vi consigliamo di utilizzare la fontina), che in alternativa potete anche fare a cubetti. In una pirofila mettete della carta forno e iniziate a disporre gli strati con i vari ingredienti: uno di patate, uno di zucchine e uno di formaggio.

Procedete così sino a terminare gli ingredienti, ma ricordatevi che ogni strato va aggiustato di sale e con un filo di olio di oliva. Una volta ultimati gli strati, mettete appena un velo di panna da cucina e pangrattato in abbondanza, così da ricoprire tutta la superficie della teglia. Mettete in forno per 25 minuti a 180°C, poi trascorso questo tempo lasciate riposare per 5 minuti. Servite il gratin di zucchine caldo ma non bollente.

No Replies to "Gratin di zucchine"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy