Pizza fatta in casa, i 7 errori da evitare

È uno dei piatti più conosciuti al mondo ed un simbolo indiscusso della tradizione culinaria italiana. La pizza classica napoletana, romana, genovese, siciliana o quella che più preferite, di solito viene mangiata in pizzeria o fatta arrivare a casa già pronta.

La domenica sera, poi, è quasi un rito. Non sempre infatti ci viene in mente di prepararla con le nostre mani, un po’ per pigrizia e un po’ perché pensiamo non possa essere buona come quella fatta da un pizzaiolo esperto. 
In realtà la sua preparazione non è così difficile. Richiede sì una certa dose di manualità nell’impastare e un po’ di tempo per la lievitazione, ma se si evitano alcuni errori può diventare davvero buona. Ecco quindi, se decidete di cimentarvi in questa prova, 7 errori da evitare nella preparazione della pizza fatta in casa. Fateci sapere come vi viene, o se utilizzate altri piccoli “trucchi” per farla buona come quella delle pizzerie!

7. Sbagliare temperatura del forno: usate la temperatura massima, preriscaldate il forno statico e fino a quando non l’avrà raggiunta non metteteci dentro la pizza.

No Replies to "Pizza fatta in casa, i 7 errori da evitare"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.