Pane fatto in casa: 8 errori da evitare

Il pane fatto in casa, al di là di quello che si può pensare, non è poi così difficile da preparare, ma perché sia perfetto ci sono alcuni errori da evitare. Fare il pane in casa infatti non vuol dire solo prendere farina, lievito, acqua e sale infilarli nella macchina del pane ed aspettare che sia pronto.

Per avere una pagnotta perfetta, fatta con le vostre mani, è necessario fare attenzione alla quantità degli ingredienti, all’impasto ed alla cottura. Chi ha provato a fare il pane in casa sa bene, soprattutto le prime volte, che il risultato può non essere come quello desiderato in quanto la pagnotta può uscire dal forno troppo dura o troppo molle o non lievitare proprio; insomma basta poco per finire poi a comprarlo dal fornaio sotto casa. Fare il pane in casa è un’arte che tutti possono imparare: gli errori sono però dietro l’angolo e si possono dividere un tre macro categorie: nell’impasto, nella lievitazione e nella cottura. Basta tuttavia seguire alcuni piccoli accorgimenti per poter gustare un pane fatto come dal fornaio. Ecco quindi 8 errori da evitare nel pane fatto in casa.

8. La crosta non è croccante: la crosta croccante è data dal vapore quindi nel forno, per la prima fase di cottura, inserite una teglia piena di acqua.

No Replies to "Pane fatto in casa: 8 errori da evitare"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.