Le 8 paure alimentari più diffuse

Noi italiani siamo in genere molto attenti a ciò che mangiamo, ma al tempo stesso abbiamo diverse paure alimentari più o meno nascoste. Questi timori o, in alcuni casi, paure vere e proprie, riguardano non solo ciò che mangiamo ma anche il modo in cui assumiamo gli alimenti e le possibili conseguenze di scelte avventate. Pensate ad esempio a quei “temerari” che, magari in viaggio di piacere in Giappone, assaggiano il famoso fugu, il pesce palla che se preparato in maniera errata può portare alla morte. Oppure a chi raccoglie funghi pensando di conoscere ogni singola tipologia di fungo, salvo poi accorgersi a proprie spese di aver commesso un errore.
C’è chi dal giorno della notizia della mucca pazza non mangia più carne di bovino, o di pollo nel caso dell’aviaria. Stesso discorso per le uova, che possono trasmettere la salmonella. Insomma, mille paure che spesso sono legate anche al modo in cui gli alimenti vengono coltivati (o allevati, nel caso degli animali). Quali sono dunque le 8 paure alimentari più diffuse in Italia? La classifica è apparsa in un noto magazine, e noi ve la riportiamo.

8. Intossicazioni, su tutte latte non pastorizzato e formaggi di latte crudo.

No Replies to "Le 8 paure alimentari più diffuse"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.