I 20 formaggi più buoni d’Italia

Che l’Italia sia uno dei maggiori produttori mondiali di formaggio non c’è dubbio, se consideriamo che i formaggi tradizionali censiti nelle varie regioni del Belpaese sono oltre 450, ai quali dobbiamo aggiungere quelli a denominazione riconosciuti dall’UE, una quarantina in tutto.

In pratica circa 500 varietà di formaggi, un numero da fare invidia persino alla Francia, che il noto statista Charles de Gaulle definì quasi ingovernabile proprio perché il numero di formaggi francesi superava il numero di giorni nel calendario. L’export di formaggi italiani, negli scorsi anni, ha superato abbondantemente i 2 miliardi di euro di valore complessivo; insomma, un comparto caseario che può essere definito a ragion veduta come uno dei fiori all’occhiello dell’eccellenza italiana. Vi siete mai chiesti, però, quali sono i 20 formaggi più buoni d’Italia? Ne abbiamo scelto uno per regione e ve li proponiamo nella gallery fotografica che trovate qui sotto.

20. Fontina Valdostana DOP - Valle d'Aosta

2 Replies to "I 20 formaggi più buoni d'Italia"

  • comment-avatar
    Tommaso Martino 16 maggio 2016 (09:05)

    E il Caciocavallo Podolico del Gargano l’avete dimenticato? ….è stato inserito fra i 10 formaggi più buoni e costosi al mondo. Ricercate le pubblicazioni

    • comment-avatar
      guido 16 maggio 2016 (10:12)

      Grazie della segnalazione Tommaso! Sicuramente buonissimo, purtroppo abbiamo dovuto fare qualche esclusione ma hai fatto benissimo a segnalarcelo… grazie ancora! 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published.