I 10 utensili da cucina più strani (ma utili)

Come si dice: “In cucina bisogna dare spazio alla fantasia” e mai come in questo caso la fantasia la fa da padrone.

Non ci riferiamo però a ricette o piatti particolari ma alcuni degli utensili da cucina più bizzarri che sono stati creati, oggetti non comuni ma che secondo i loro creatori potrebbero facilitare e diminuire il tempo per la preparazione dei nostri piatti. Non quindi il classico mattarello o il tagliapatate ma utensili davvero particolari, alcuni dal design molto gradevole. Per facilitarvi la vita, abbiamo inserito dei link direttamente sui nomi degli oggetti: cliccandoci sopra andrete direttamente alla pagina di descrizione dell’utensile. Alcuni esempi? La tazza che si mescola da sola, le forbici da pizza, l’infusore da tè a forma di carlino, il tempera carote, il separatore d’uovo e queste stupende presine. Ve ne innamorerete! Ecco quindi i 10 utensili da cucina più strani (oltre a quelli già descritti) che potete trovare.

9. Ciotola giroscopica per bambini

No Replies to "I 10 utensili da cucina più strani (ma utili)"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy