I 10 tipi di tapas più buoni del mondo

Se quest’anno andate in vacanza in Spagna – o meglio ancora se ci siete già stati – sicuramente saprete che le tapas sono uno dei cardini gastronomici su cui si basa la cucina iberica. La parola tapas, tuttavia, racchiude un universo di colori, sapori, ingredienti e portate molto diverse tra loro ma tutte buonissime e invitanti. L’idea di base delle tapas è la seguente: partire da un semplice aperitivo per poi arrivare a una cena vera e propria, che può essere anche itinerante. Non di rado gli spagnoli, infatti, passano di bar in bar ordinando e assaggiando tapas di ogni genere e noi, da buoni turisti, dobbiamo fare la stessa cosa.

Quali sono però i 10 tipi di tapas più buoni del mondo? La nostra scelta è stata ovviamente dettata dai gusti personali ma siamo quasi sicuri che rimarrete colpiti dalla varietà e dalla composizione di questi piatti, per lo più semplici ma tutti squisiti. L’origine delle tapas risale all’800, quando in Andalusia questi stuzzichini si accompagnavano a un bel bicchiere di sherry. Il nome sta invece ad indicare la funzione di questi stuzzichini: tappare il bicchiere, proteggendolo dalle mosche. Un po’ come la fetta di lime nella birra Corona, insomma.

10. Salpicon (antipasto di mare con merluzzo, polpo, gamberi e cozze)

No Replies to "I 10 tipi di tapas più buoni del mondo"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy