6 consigli per preparare gli gnocchi in casa

Gli gnocchi sono uno dei piatti più apprezzati da grandi e piccini. Un tempo le nostre nonne li preparavano in casa, oggi invece facciamo fatica a fermarci e ad utilizzare del tempo per fare qualcosa con le nostre mani.

Se però riuscite a concedervi un po’ di tempo per preparare qualcosa di genuino, gli gnocchi di patate o di zucca fatti in casa sono una prelibatezza che non ha paragoni (rispetto a quelli che vengono comprati di solito al supermercato), magari conditi con del sugo di carne, del formaggio verde sciolto o ancora semplicemente con del burro e del pomodoro. Insomma un primo piatto semplice ma molto prelibato. Prepararli non è così difficile ma ci vuole un po’ di pazienza e dei piccoli accorgimenti nella scelta delle patate, sulla lavorazione dell’impasto e sulla cottura, solo così si avrà la certezza di realizzare dei perfetti gnocchi, da servire alla vostra famiglia o agli amici.
Ecco quindi 6 consigli per preparare gli gnocchi in casa. Una volta preparati, poi, ricordatevi di condirli con un sughetto degno di tale nome, tenendo a mente che oltre al classico ragù ci sono tanti altri sughi che si sposano in maniera eccellente con gli gnocchi, siano essi freschi o confezionati.

6. Non cuocete gli gnocchi tutti assieme ma un po’ alla volta altrimenti si attaccheranno tra di loro.

1 Reply to "6 consigli per preparare gli gnocchi in casa"

  • Gnocchi con porcini e burro al tartufo - Kung-Food 7 novembre 2015 (03:00)

    […] preparando gli gnocchi in casa: se vi serve qualche consiglio su come fare, leggete qui. Prendete una ciotola, fate ammorbidire il burro fino a che diventa cremoso ed unite anche il […]

Leave a reply

Your email address will not be published.