5 errori da evitare nel preparare la pasta alla puttanesca

Gli spaghetti alla puttanesca sono un primo piatto di origine napoletana molto amato e conosciuto in tutta Italia e non solo. Il sugo preparato con pomodori, aglio, olive nere, capperi e origano (ne esiste anche una versione laziale con l’aggiunta di acciughe) è abbinato di solito ad una tipo di pasta lunga, meglio se spaghetti, e ed facile e veloce da preparare.

Come ogni altra ricetta apparentemente facile però, bisogna attenzione ad alcune piccole cose per non rovinare il risultato finale, e per questo vi indichiamo 5 errori da evitare negli spaghetti alla puttanesca. Diverse sono poi le interpretazioni che vengono date al nome di questo sugo “alla Puttanesca”: alcuni dicono che il nome di questa ricetta derivi, all’inizio del secolo, dal proprietario di una casa di appuntamenti nei Quartieri Spagnoli, che era solito offrire ai propri ospiti con questo piatto, altri che possa essere legato agli indumenti intimi delle ragazze della casa che, per attirare e allettare l’occhio del cliente, indossavano biancheria di ogni tipo e di colori vistosi, gli stessi colori che si ritroverebbero nel sugo. Insomma varie e numerose sono le interpretazioni date a questo nome, ormai conosciuto in tutto il mondo; ciò che è certo però la bontà di questo piatto, esaltata se accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso fresco, come un Ischia Rosso.

5. Se usate anche le acciughe, ricordatevi di pulirle dal sale e dalle lische.

No Replies to "5 errori da evitare nel preparare la pasta alla puttanesca"

    Lascia un commento