5 consigli utili per coltivare e mantenere il rosmarino

Apprezzato sia in cucina che per i suoi rimedi naturali, il rosmarino è una delle piante aromatiche più conosciute. Lo si utilizza per insaporire piatti gustosi come le patate al forno, gli arrosti, il pesce o come decotto con il quale poi eseguire dei suffumigi.

Il Rosmarinus officinalis può raggiungere quasi 2 metri di altezza e le sue proprietà sono conosciute già dai tempi degli antichi egizi. All’interno del rosmarino si trovano infatti diversi oli essenziali, come l’eucaliptolo che fornisce proprietà balsamiche. Oltre a ciò il rosmarino è considerato un buon antisettico, antibatterico ed è un valido antinfiammatorio.
Una pianta che non può assolutamente mancare nel proprio orto o balcone, ecco quindi 5 consigli utili per coltivare e mantenere il rosmarino.

5. La pianta resiste bene anche alle basse temperature, ma nei periodi più freddi è meglio proteggerlo dalle gelate.

No Replies to "5 consigli utili per coltivare e mantenere il rosmarino"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy