Zuppa inglese

La zuppa inglese è un morbido e goloso dolce al cucchiaio caratterizzato da diversi strati di crema pasticcera ed al cacao separati da soffice pan di Spagna (o in alternativa savoiardi morbidi), inzuppato nell’Alchermes.

Le origini di questo dolce sono controverse ma le tesi più accreditate ci dicono che la zuppa inglese nasce nel Rinascimento, intorno all’anno 1500 quando un diplomatico italiano appena tornato da Londra chiese ai cuochi della corte del Duca d’Este di preparare un trifle, tipico dolce britannico assaggiato nel corso del suo soggiorno londinese.
I cuochi provarono a replicare il dolce ma lo italianizzarono, andando a sostituire alcuni ingredienti così da renderlo più dolce e delicato. Ad esempio la pasta lievitata all’inglese venne sostituita con il pan di Spagna, mentre la panna venne sostituita dalla crema pasticcera. L’Alchermes arrivò in seguito, così come il cacao, ed è soltanto ad inizio ‘800 che questo strepitoso dolce appare nelle città di Bologna e Ferrara nella forma che ancora oggi conosciamo.

INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERAZuppa inglese dolce
AL CIOCCOLATO

Panna fresca: 250 ml.
Latte: 250 ml.
Uova: 125 g. di tuorli
Zucchero: 125 g.
1/2 bacca di vaniglia
Maizena: 20 g.
Farina: 20 g.
Cioccolato fondente: 100 g.

INGREDIENTI PER 8 COPPETTE
Latte: 500 ml.
6 tuorli d’uovo
Maizena: 40 g.
Zucchero: 150 g.
1 baccello di vaniglia

INGREDIENTI PER LA BAGNA
Acqua: 200 ml
Zucchero: 100 g.
Alchermes: 100 ml.
40 savoiardi

PREPARAZIONE ZUPPA INGLESE

Iniziate la vostra zuppa inglese preparando la crema pasticcera classica e quella al cioccolato, che dovrete far raffreddare. Prendete 8 coppette o ciotoline, della capienza di circa 200 ml. l’una e tagliate i savoiardi a seconda della forma e della grandezza delle coppette da voi utilizzate.
In un pentolino Zuppa inglese dessertrealizzate uno sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua ed aggiungendo quindi l’Alchermes rosso. Fate raffreddare ed una volta freddo inzuppatevi i savoiardi, che andrete a disporre sul fondo di ciascuna coppetta.

Con una sacca da pasticcere andate a disporre un primo strato di crema al cacao, quindi mettete un savoiardo intinto nel liquore sopra questo strato di crema. Sopra al savoiardo mettete uno strato di crema pasticcera chiara ed infine, sempre con la sacca da pasticcere, formate uno strato finale di crema al cacao sulla superficie delle coppette.
Il resto dei savoiardi possono essere utilizzati a livello decorativo dopo essere stati inzuppati anch’essi nell’Alchermes: la zuppa inglese è pronta a deliziarvi!

4 Replies to "Zuppa inglese"

  • comment-avatar
    Franca 14 aprile 2014 (16:51)

    Deliziosa soprattutto nella versione monoporzione, più facile da servire: i classici non tramontano mai!

    • comment-avatar
      kung-food 14 aprile 2014 (19:44)

      E’ verissimo Franca, e poi è così colorata che mette allegria 🙂

  • comment-avatar
    acasadisimi 15 aprile 2014 (16:43)

    vado matta per la zuppa inglese! chissà perché non la fanno quasi più….almeno dalle mie parti! ciao ! Buona Pasqua!

    • comment-avatar
      kung-food 15 aprile 2014 (19:54)

      Idem!! Ieri me ne era venuta voglia e ho fatto l’articolo… però è vero che non la si trova quasi più! Buona Pasqua anche a te, serene feste! 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published.