Truffles

Piccoli e deliziosi dolcetti di origine belga, i truffles (tartufi) sono popolari in tutto il mondo e le loro origini risalgono ad oltre 100 anni or sono; i truffles possono essere realizzati in moltissimi gusti diversi tra loro, come ad esempio il caffè, il cioccolato bianco, il cocco o il cioccolato fondente. Proprio la versione al cioccolato fondente è quella che vi andiamo a proporre, dato che forse è la più apprezzata in assoluto, specie se arricchita con gianduia e nocciole tostate! Il loro gusto intenso, pieno ed avvolgente non può non conquistare grandi e piccini, ed anche il loro aspetto di piccoli tartufi, dato dal cacao amaro in polvere, li rende irresistibili. Estremamente semplici ad realizzare, i truffles sono al tempo stesso eleganti e raffinati e possono essere la chiusura ideale di una cena romantica o semplicemente per il tè delle 5, o ancora per una festicciola tra amici. Insomma, ogni scusa è buona per mangiarli…

INGREDIENTI PER 30 TRUFFLEStruffles
Panna fresca liquida: 200 ml.
Cioccolato fondente: 100 gr.
Nocciole tostate: 100 gr.
Cioccolato gianduia: 100 gr.
1 cucchiaino di Grand Marnier
Cacao amaro in polvere: q.b.

PREPARAZIONE
Per realizzare i truffles, cominciate tostando le nocciole su di una leccarda foderata con carta da forno; infornate in forno statico a 150° per 30 minuti e nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente ed il gianduia a bagnomaria, mescolando con un cucchiaio di legno. Una volta che il cioccolato è completamente sciolto, unite la panna fresca liquida e continuate a mescolare per bene; aggiungete anche il Grand Marnier e mescolate fino ad ottenere un composto privo di grumi, liscio e cremoso. Ora spegnete il fuoco e trasferite questo composto in una ciotola; mentre intiepidisce, tritate finemente le nocciole nel mixer e versatele nella ciotola con il cioccolato, mescolando per amalgamare bene il tutto.

Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e mettetela a rassodare in frigorifero per 2-3 ore almeno, fino a quando il composto non risulterà ben compatto; passato questo tempo prendete un cucchiaino di composto alla volta e lavorate le palline con le mani per dare una forma tonda. Mano a mano che le palline sono pronte, mettetele su di un vassoio e riponetele in frigo per altri 60 minuti, dopo di che spolverizzate un secondo vassoio con il accao amaro setacciato e fatevi rotolare le palline, così che il cacao le ricopra completamente. I vostri truffles sono pronti!

No Replies to "Truffles"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.