Pancakes al caffè

I pancakes al caffè sono un dolce molto popolare soprattutto negli Stati Uniti d’America. Queste particolari frittelle vengono solitamente consumate a colazione oppure in occasione del brunch.

I pancakes si trovano sia preconfezionati, buoni ma non deliziosi come li vorremmo noi, oppure possono essere preparati in casa in tutta semplicità. Sì, perché farli partendo da zero non è affatto difficile e, dopo un po’ di pratica, vi verrà quasi automatico. Se amate la colazione (sappiate a tal proposito che esistono anche pancakes salati), questi al caffè fanno proprio al caso vostro e promettono di darvi la giusta carica per incominciare alla grande la giornata.
Belli da vedere, grazie al loro colore brunito che ci fa intuire la presenza del caffè, questi pancakes possono essere accompagnati da topping vari, ad esempio sciroppo d’acero, un classico, oppure da panna montata, frutta, gelato, frutta secca e chi più ne ha più ne metta.  Preparate i pancakes al caffè la domenica mattina e serviteli al vostro lui o alla vostra lei, per viziarlo con una colazione che ci faccia dimenticare le fatiche delle giornate di lavoro. Vi lasciamo alla ricetta, molto più facile di quanto crediate.

INGREDIENTI PER 6 PERSONEPancakes al caffè
Farina 00: 150 g.
2 uova
Latte intero: 150 ml.
2 cucchiaini di caffè solubile
1 cucchiaino di lievito istantaneo
Zucchero: 50 g.
1 pizzico di sale
1 noce di burro

PREPARAZIONE PANCAKES AL CAFFÈ

Intiepidite il latte e unitelo al caffè solubile, quindi mescolate bene in maniera tale che si sciolga completamente. Rompete le uova e separate gli albumi dai tuorli e sbattete questi ultimi con la frusta assieme allo zucchero, così da ottenere un composto spumoso. Continuando a mescolare, aggiungete anche la farina setacciata e infine versate a filo il latte nel quale avete precedentemente sciolto il caffè. Quando il tutto ha raggiunto una consistenza morbida, aggiungete un pizzico di sale e il lievito.

Prendete una ciotola e montate a neve gli albumi, quindi incorporateli delicatamente al composto a base di tuorli, mescolando dal basso verso l’alto per evitare di smontare gli albumi. Prendete una padella antiaderente, ungetela con la noce di burro e scaldatela, quindi versate un cucchiaio di impasto e lasciate cuocere per appena un minuto per lato a fiamma media. Preparate così uno alla volta i pancakes al caffè e serviteli in tavola.

No Replies to "Pancakes al caffè"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.