Mele al brandy

Le mele al brandy sono un ottimo modo per utilizzare le mele che magari avete acquistato in eccesso, così preparare un buonissimo dessert.

Questo dolce si prepara in pochissimo tempo, seguendo pochi e semplici passaggi. Una ricetta, insomma, perfetta se avete ospiti inaspettati a pranzo o a cena e non siete riusciti a preparare alcun dessert. Aromatizzate e profumate grazie principalmente all’anice stellato e allo zenzero, queste mele sono veramente molto golose e possono essere accompagnate da fragranti biscotti.
Ovviamente sarà il brandy, da aggiungere verso fine cottura, a donare a queste mele il loro caratteristico sapore, intenso ma non invadente e decisamente originale. La ricetta passo passo è veramente intuitiva, ma prima di proporvela vogliamo sottolineare come la tipologia di mele da scegliere sarebbe quella gialla, non troppo farinosa.

INGREDIENTI
4 mele
1 bicchierino di brandy
5 cucchiai di zucchero
6 chiodi di garofano
1 pezzetto di zenzero
Anice stellato: q.b.
2 bicchieri d’acqua

PREPARAZIONE MELE AL BRANDY

Mettete le spezie in una padella ampia e accendete la fiamma, regolandola su una media intensità. Lasciate che le spezie tostino e sprigioninoMele al brandy il loro profumo e nel frattempo lavate , sbucciate e tagliate a tocchetti le mele. Trasferitele nella padella e aggiungete 2 bicchieri di acqua.

Lasciate che le mele si ammorbidiscano e, quando sono dorate e morbide, aggiungete anche il brandy che dovrete lasciar sfumare. Unite lo zucchero e lasciate caramellare per 5 minuti, quindi spegnete la fiamma e fate riposare. Aggiungete l’anice stellato e il gioco è fatto, le mele al brandy sono pronte!

No Replies to "Mele al brandy"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy