Cheese pudding

Il cheese pudding è un dolce al cucchiaio tipicamente anglosassone che, a differenza della cheeseacke, può essere servito anche a temperatura ambiente; il suo ingrediente principale è la ricotta e realizzarlo è davvero molto semplice. Il cheese pudding viene menzionato per la prima volta in un libro nel 1874 nella sua versione salata, mentre la variante dolce viene citata solamente nel 1934. Il formaggio utilizzato può differire da regione a regione, ad esempio in alcune zone si utilizza il formaggio di capra; questo dessert può venire personalizzato e servito con molte salsine diverse tra loro, come salsa di fragole o ai frutti di bosco. Il cheese pudding è un dolce molto economico ed anche per questa ragione ha ottenuto un enorme successo nel Regno Unito.

INGREDIENTIcheese pudding
3 uova
Ricotta: 280 gr.
Zucchero: 230 gr.
Burro: 50 gr.
3 cucchiai di farina
Philadelphia: 90 gr.
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

PREPARAZIONE
Iniziate prendendo le uova e dividendo i tuorli dagli albumi: sbattete i tuorli ed aggiungete dapprima lo zucchero e quindi la farina, il burro, la ricotta, il philadelphia e la vaniglia. Passate agli albumi, che dovete montare a neve ed incorporare delicatamente; fatto questo imburrate una teglia da torta e versatevi sopra il composto ottenuto in precedenza. Infornate in forno caldo a 150° per circa 35-40 minuti ed una volta pronto rimuovete dal forno e lasciate raffreddare. Accompagnate il cheese pudding con salsa di fragole o cioccolata o frutti di bosco, o anche con frutta fresca, a seconda dei gusti personali.

No Replies to "Cheese pudding"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.