Cantucci

Deliziosi biscotti caratterizzati da una doppia cottura, i cantucci o cantuccini sono dei biscotti tipici della tradizione dolciaria della Toscana; questi piccoli e croccanti biscottini spesso sono serviti assieme a del Vin Santo, un vino toscano dolce e liquoroso. Ma come fare i cantucci? La loro particolarità risiede nella doppia cottura, ovvero dapprima nella forma del filoncino e poi vengono ripassati in forno a tostare una seconda volta, così che possano cuocere anche all’interno. Dolcetti apprezzati oramai da secoli sia in Toscana ma anche nel resto d’Italia (e famosi comunque in tutto il mondo, tanto che i turisti fanno a gara per acquistarli), i cantucci sono veramente speciali se inzuppati nel Vin Santo, che li ammorbidisce e li rende super saporiti, grazie a quel suo gusto dolce e liquoroso. I cantucci possono essere trovati già pronti in tutti i supermercati, ma fatti in casa danno ancor più soddisfazione.

INGREDIENTIcantucci
Farina: 250 gr.
Zucchero a velo: 220 gr.
2 uova
Mandorle con la pelle: 100 gr.
Pinoli: 40 gr.
1 cucchiaino di lievito
Burro: q.b.

PREPARAZIONE
Vediamo assieme come preparare i cantucci. Per prima cosa mettete le mandorle ed i pinoli in una teglia da forno e fateli tostare in forno per 5 minuti, a 200°C; rimuoveteli dal forno e lasciateli raffreddare e nel frattempo tagliate a metà le mandorle. Fatto questo setacciate farina, lievito e zucchero, poi disponeteli a fontana ed al centro rompete le uova, lavorando l’impasto ed unendo anche i pinoli e le mandorle, quasi a fine operazione. Una volta che il composto risulta omogeneo e ben amalgamato, dividetelo a metà e ricavatene due lunghi rotoli, che devono misurare all’incirca 30 centimetri l’uno.

Ora disponete i cantucci in rotoli su di una placca da forno unta di burro e cuoceteli in forno a 200°C per 18 minuti, poi estraeteli dal forno e fateli raffreddare; una volta freddi tagliateli a fettine diagonali spesse circa un centimetro. Le fettine ottenute vanno nuovamente disposte sulla placca da forno e cotte a 130°C per 45 minuti; passato questo tempo, fate raffreddare i cantucci e serviteli in tavola, con del Vin Santo, del gelato o del budino.

No Replies to "Cantucci"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.