Bonet all’astigiana

Il bonet all’astigiana, anche conosciuto come bunet all’astigiana, è un dolce al cucchiaio molto goloso e tipico della tradizione culinaria delle Langhe, in Piemonte. Da queste parti il bonet è considerato come il dolce delle grandi occasioni, quello da servire al parentado o agli ospiti in occasione di pranzi e cene importanti.

Caratterizzato dalla presenza del rum e degli amaretti, il bonet all’astigiana ha una consistenza morbida e cremosa che lo rende di fatto molto simile al budino, altro dolce che in Italia è molto consumato, specie a merenda. Il bonet è veramente molto semplice da preparare e non richiede nemmeno troppo tempo, diciamo una quarantina di minuti in tutto. Tempo ben investito, perché una volta provato questo dolce vi conquisterà per sempre.

INGREDIENTIbonet-allastigiana
Latte: 400 ml.
8 cucchiai di zucchero
4 uova intere
2 cucchiai di cacao amaro
Rum: 15 ml.
Amaretti: 50 g.

PREPARAZIONE BONET ALL’ASTIGIANA

Prendete una terrina e sbattete al suo interno le 4 uova intere. Fate sì che diventino spumose e unite a quel punto il latte, il cacao amaro in polvere, 4 cucchiai di zucchero, gli amaretti finemente sbriciolati e il rum. Con il resto dello zucchero e un pochina d’acqua andate a preparare il caramello.

Versatelo delicatamente in uno stampo da budino rivestito e, una volta che il caramello si è indurito, versate il composto del bonet nello stampo. Fate cuocere a bagnomaria in forno a 180°C per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, fate raffreddare e servite il bonet all’astigiana dopo averlo decorato con degli amaretti.

No Replies to "Bonet all'astigiana"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy