Biscotti al vino

I biscotti al vino sono un dolce tipico della tradizione gastronomica ciociara. Una ricetta estremamente semplice da preparare ma molto golosa e in grado di regalare grandi soddisfazioni sia a chi la prepara sia a chi ha la fortuna di assaggiarne l’esito finale. Questi profumati biscotti hanno un sapore molto particolare e gradevole dato non solo dal vino ma anche dall’anice, da utilizzare comunque in quantità modesta per non prevaricare gli altri sapori.

I biscotti al vino si preparano senza uova, senza latte e senza burro: bastano dell’olio, farina, zucchero, anice e ovviamente del buon vino. Ecco, a proposito del vino, ve volete un risultato finale che sia all’altezza delle aspettative, scegliete vino di ottima qualità. Magari lo pagherete un po’ di più ma la differenza sarà sotto gli occhi di tutti.

INGREDIENTIbiscotti-al-vino
Farina di grano tenero 00: 500 g.
Vino rosso: 135 ml.
Zucchero: 150 g.
Olio di semi di girasole: 125 ml.
½ cucchiaio di anice in polvere
2 cucchiaini di lievito per dolci
Zucchero di canna per la copertura: q.b.
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE BISCOTTI AL VINO

Prendete una terrina capiente e unite la farina setacciata, il sale, il lievito, l’anice in polvere e lo zucchero. Andate a formare una fontana e al centro di quest’ultima versate il vino e l’olio di semi. Lavorate il tutto a mano in maniera energica, decisa e veloce, così da ottenere un impasto dalla consistenza abbastanza morbida e omogenea.

Dal panetto ricavate tante striscioline lunghe più o meno 15 centimetri. Unite le due estremità di ogni striscia e formate numerose ciambelline. Passate ogni biscotto, dal lato superiore, nello zucchero di canna, quindi disponete i dolci su di una teglia da forno foderata di carta antiaderente. Cuocete i biscotti al vino in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti, quindi serviteli una volta freddi.

No Replies to "Biscotti al vino"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy