Banana fritters

Dessert tipico della cucina thailandese e non solo, le banana fritters sono un dolce estremamente goloso e di una semplicità davvero unica da preparare.

Forse non una ricetta light, ma in fondo da un dolce che vede le banane immerse nella pastella e poi fritte nell’olio bollente non potevamo aspettarci nulla di diverso. La cucina thai è ricca di piatti, dolci e non, speziati e particolari, preparati con ingredienti apparentemente non compatibili. Basti pensare alla frutta secca che spesso accompagna la carne, ai noodles con gamberetti e cocco e a moltissimi altri piatti che noi non esiteremmo a definire esotici.
Questa ricetta delle banane fritte non fa eccezione: si tratta di un piatto tipico, molto popolare in tutto il Paese, solitamente servito avvolto nelle foglie di banano. Dato che le foglie di banano in Italia non sono poi così comuni, meglio spolverare il tutto con dello zucchero a velo e, se gradite, con della cannella. Comunque deliziose e ottime se volete preparare uno squisito dolce ma avete in casa pochi ingredienti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONEBanana fritters
4 banane
Farina 00: 100 g.
Farina di cocco: 50 g.
Zucchero semolato: 40 g.
1 uovo
2 cucchiai di miele
1/2 cucchiaio di bicarbonato
Sale: q.b.
Olio di semi: q.b.

PREPARAZIONE BANANA FRITTERS

Prendete metà della farina 00 e mettetela in una ciotola con lo zucchero, il sale, il bicarbonato e l’uovo. Sbattete bene il tutto con l’aiuto della frusta, in maniera tale da ottenere un composto dalla consistenza spumosa e del tutto privo di grumi. Aggiungete ora anche la farina di cocco e continuate a montare il composto. La pastella ottenuta va fatta riposare in frigorifero per circa 20 minuti.

Nel mentre prendete una padella dai bordi alti, versatevi l’olio, scaldatelo e tagliate a fette abbastanza spesse (2-3 centimetri) le banane. Quando l’olio ha raggiunto la temperatura ottimale, passate i tocchetti di banana dapprima nella pastella e poi tuffateli, 4-5 alla volta, nell’olio bollente. Friggete per alcuni minuti, girando su entrambi i lati. Una volta pronte, scolate le banana fritters e disponetele su di un piatto foderato di carta assorbente da cucina. Spolverizzate con dello zucchero a velo, eventualmente un po’ di cannella e servite in tavola.

No Replies to "Banana fritters"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.