Tajine di verdure

Se state cercando un piatto sano, genuino, salutare e leggero, il tajine di verdure è quello che fa per voi, sia che seguiate una dieta vegetariana o che siate onnivori.

Questo piatto è reso estremamente saporito dalla cottura nel tajine, utensile marocchino con il quale si possono cucinare non soltanto verdure ma anche pollo ed altre carni. Questa ricetta nordafricana è davvero perfetta sia per preparare un contorno diverso dal solito, sia per consumare un pasto che non appesantisca ma che al tempo stesso sia ricco di gusto e sapore. Per il tajine di verdure potete utilizzare gli ortaggi che più vi piacciono, noi abbiamo optato per quelli più comuni come le patate, le zucchine, le cipolle, le carote ed il sedano, ma potete aggiungere anche peperoni, fagiolini e molto altro ancora. Il peperoncino piccante ed il cumino donano quel tocco in più al piatto.

INGREDIENTI
4 zucchine
4 patate
3 gambi di sedano
3 carote
2 cipolle
2 rape
Acqua: 100 ml.
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di prezzemolo
1 peperoncino rosso piccante tritato
1 cucchiaino di cumino
Sale: q.b.

PREPARAZIONE TAJINE DI VERDURE

Per preparare il tajinetajine di verdure di verdure dovete innanzitutto dedicarvi ai vari tipi di verdura: sbucciate e tagliate a dadini di 2-3 centimetri le patate e le rape, pelate le carote e tagliatele a bastoncini sottili, lavate e tagliate a cubettini le zucchine ed affettate sottilmente le cipolle ed il sedano. Prendete ora il tajine e versatevi un filo d’olio d’oliva sul fondo, quindi ricoprite con uno strato di cipolla a fette ed accendete la fiamma a fuoco basso, così da fare rosolare leggermente. Fatto questo, aggiungete nel tajine tutte le verdure, non prima di averle insaporite con un pizzico di sale; disponete le verdure a piramide, così che il tajine possa essere facilmente richiuso, dato il suo coperchio conico.

Irrorate il tutto con un po’ di acqua, aggiungete il cumino ed il peperoncino rosso piccante e fate cuocere con il coperchio per almeno 45 minuti. A cottura pressoché ultimata, spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite il tajine di verdure in tavola. Ricordate di inserire, fra il tajine e il fornello, la retina frangifiamma (normalmente è venduta insieme al tajine), in modo che il fuoco si distribuisca su tutta la superficie senza surriscaldare troppo la terracotta.

No Replies to "Tajine di verdure"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.