Sukiyaki

Il sukiyaki è un piatto tipico della tradizione culinaria giapponese, una pietanza servita principalmente nei mesi freddi dell’anno. Questo popolare piatto, all’estero non è famoso tanto quanto altre ricette nipponiche, come il sushi o il tempura. In Giappone è tradizione portare la grande pentola in cui saranno cotti gli ingredienti del sukiyaki direttamente in tavola, in modo che ognuno possa servirsi da sè. Questo ricco piatto è composto da composto da carne tagliata molto fine e tofu (oppure solo tofu, per i vegetariani), bolliti lentamente assieme a verdure e ad altri ingredienti in una profonda pentola riempita in un misto di salsa di soia, mirin e zucchero. Prima di essere mangiati, gli ingredienti vengono generalmente inzuppati in un intingolo di uovo crudo leggermente sbattuto. Il sukiyaki viene solitamente servito durante le feste di fine anno giapponesi, dette bōnenkai.

INGREDIENTIsukiyaki
Filetto di manzo: 500 gr.
Funghi champignon: 400 gr.
Spaghetti di riso: 250 gr.
Tofu: 250 gr.
1 cavolo cinese (o verza)
4 carote
6 cipollotti
2 bicchieri di salsa di soia
4 uova
3 bicchieri di brodo di carne
5 cucchiaini di zucchero
4 cucchiai di sake
Olio extravergine d’oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE
Per prima cosa, per preparare il sukiyaki, dovete preparare tutti gli ingredienti che andranno cotti direttamente in tavola. Iniziate dalla salsa: in una ciotola unite il brodo di carne, lo zucchero, il sake e la salsa di soia. Mescolate per bene il tutto così da far sciogliere lo zucchero ed amalgamare gli ingredienti, dopo di che dedicatevi alle verdure: affettate i cipollotti, lavate, grattate e tagliate a lunghe listarelle le carote e lavate, togliete i gambi e spelate i funghi, tagliandoli poi a fettine. Togliete il torsolo e le foglie più esterne dal cavolo, lavatelo e tagliatelo a striscioline. Scaldate la piastra e grigliatevi velocemente il tofu, tagliandolo a cubetti non troppo piccoli; prendete una padella con abbondante acqua salata e cuocete i noodles per 2-3 minuti circa, così che siano morbidi ma non si sfaldino. Infine tagliate il pezzo di manzo a fette molto molto sottili.

Mettete tutti questi ingredienti su uno o due piatti che porterete poi direttamente in tavola. Nel frattempo scaldate sopra un apposito fornelletto una ampia padella antiaderente con un filo di olio d’oliva e date a ciascun commensale una ciotolina con un uovo leggermente sbattuto, che serve ad accompagnare le fettine di manzo e le verdure. Iniziate a cuocere a fiamma vivace gli ingredienti del sukiyaki, cominciando dalle verdure: mettete nella padella al centro del tavolo carote, cipollotti, cavolo e funghi e fateli andare da ambo i lati, poi aggiungete i cubetti di tofu, versate la salsa e continuate a cuocere per 8-10 minuti circa.

Infine aggiungete anche i noodles che, essendo già pronti, devono solo prendere sapore; unite anche la carne che cuoce in pochissimo tempo. Ogni commensale andrà a prendere i cibi che preferisce direttamente dalla padella, per poi intingerli nell’uovo e gustarli. Man mano che gli ingredienti del sukiyaki si esauriscono, aggiungeteli nella pentola facendo sempre attenzione ai tempi di cottura di ognuno e versando regolarmente altra salsa.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 2 Voto medio: 3]

No Replies to "Sukiyaki"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.