Spaghetti di soia con verdure e tofu

La cucina etnica prende sempre più piede anche in Italia, un paese storicamente legato alla propria tradizione culinaria. Dato che noi italiani adoriamo la pasta, vi proponiamo ora un piatto alternativo: la ricetta degli spaghetti di soia con verdure e tofu. Un piatto facente parte della cucina sia giapponese che cinese, che vi consigliamo di gustare con le tipiche bacchette che utilizzano gli orientali, per entrare ancor meglio nello spirito della cucina asiatica.

Se preparati in casa questi spaghetti di soia con verdure e tofu risultano leggeri e digeribili, inoltre sono perfetti per chi segue una dieta vegetariana o per chi semplicemente volesse stupire i commensali con un piatto inusuale, almeno secondo i canoni della cucina europea.

INGREDIENTIspaghetti soia verdure tofu (2)
Spaghetti di soia: 200 g.
1 carota
1 cipolla
2 zucchine
Tofu al naturale: 100 g.
1 bicchiere d’acqua
Olio extravergine di oliva: q.b.
Salsa di soia: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE SPAGHETTI DI SOIA CON VERDURE E TOFU

Predisponete un wok e dopo aver tritato finemente la cipolla, fatela imbiondire con un filo d’olio. Pelate e lavate la carota, tagliandola a striscioline sottili così da renderla morbida ma croccante; lo stesso procedimento va seguito poi con le due zucchine. Aggiungete nel wok prime le carote e quindi le zucchine, facendo cuocere a fuoco vivo per 5 minuti. Dopo di che aggiungete un bicchiere d’acqua e lasciate cuocere a fuoco basso. Salate a vostro piacimento ma ricordate che poi andrete ad aggiungere la salsa di soia, di per sè già salata.

In una seconda padella fate saltare con un filo d’olio e pochissima salsa di soia il tofu tagliato a quadratini, facendo attenzione a lasciarlo morbido senza cuocerlo troppo. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola d’acqua, salatela e portatela ad ebollizione; quando bolle, spegnete il fuoco ed immergete gli spaghetti di soia, coprendo con il coperchio e lasciando riposare per 4-5 minuti. Scolate gli spaghetti e versateli nel wok insieme al tofu, facendo saltare il tutto. Aggiungete infine la salsa di soia, a vostro piacere. Come vedete in foto, potete aggiungere qualsiasi verdura vi piaccia, come broccoli e peperoni, ma anche sedano o porro. L’importante è che vi gustiate gli spaghetti di soia con verdure e tofu come più vi piacciono!

No Replies to "Spaghetti di soia con verdure e tofu"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.