Shepherd’s pie

Piatto unico di origine anglosassone, la Shepherd’s Pie (la traduzione letterale è “torta del pastore” o anche “sformato del pastore”) è un sostanzioso piatto unico tipico di Inghilterra ed Irlanda; consiste in un pasticcio di carne d’agnello e verdure coperto con del morbido purè di patate. E’ dal 1870 che questa ricetta viene chiamata shepherd’s pie, un termine utilizzato per distinguerla dalla Cottage Pie, che viene invece preparata con la carne di manzo al posto di quella d’agnello. Piatto dalle origini umili, è oggi diffuso in molte zone del mondo, basti pensare che in Sudamerica è conosciuto come “pastel de papa” mentre in Francia è denominato “hachis parmantier“. Potete preparare la shepherd’s pie per occasioni importanti come ricorrenze o festività, un piatto ricco e gustoso adatto soprattutto al periodo invernale.

INGREDIENTIshepherds pie
Carne ovina macinata: 600 gr.
4 cucchiai di concentrato di pomodoro
Piselli: 300 gr.
2 cipolle
1 carota
2 coste di sedano
2 foglie di alloro
4-5 foglie di timo
2 cucchiai di Worcestershire sauce
Brodo di carne: 800 ml.
Burro: 40 gr.
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

INGREDIENTI PER LA COPERTURAshepherds pie 2
Patate farinose: 1 kg.
Latte: 200 ml.
Burro: 80 gr.
2 tuorli d’uovo
Sale: q.b.
Pepe: q.b.
Noce moscata: q.b.

PREPARAZIONE SHEPHERD’S PIE

Per realizzare la shepherd’s pie iniziate tritando finemente la cipolla e tagliando a piccoli cubetti sia la carota che il sedano; prendete poi un tegame con dell’olio e scioglietevi il burro, aggiungendo sedano, carota e cipolla che farete rosolare per alcuni minuti. Unite la carne di agnello macinata e fate sì che rosoli per bene, utilizzando un cucchiaio di legno per separarla e in un certo senso sbriciolarla; aggiungete ora anche le foglie di alloro e quelle di timo, incorporando quindi il concentrato di pomodoro. Mescolate per bene ed aggiungete anche la worcestershire sauce ed il brodo, portando ad ebollizione e facendo sobbollire a fuoco dolce per circa 45 minuti fino ad ottenere un sughetto denso, un po’ come un ragù. A questo punto vanno aggiunti i piselli surgelati e si deve aggiustare di sale e pepe, lasciando cuocere fino a che i piselli non sono teneri.

Nel frattempo passate alla preparazione del purè per la copertura: in acqua salata, cuocete le patate con la buccia per una trentina di minuti, fino a che diventano tenere. Una volta pronte, sbucciatele e passatele nel passaverdure mentre sono ancora tiepide, aggiungendo latte tiepido, burro a temperatura ambiente, i tuorli, noce moscata, sale e pepe, mescolando per bene. Ora mettete la salsa di carne e piselli in una pirofila da forno, livellando con un cucchiaio; dopo aver messo il purè in una sac à poche con bocchetta dentellata, disponete dei ciuffi di patate sopra la carne. Una volta formato lo strato di patate, infornate per 30 minuti in forno a 200°C; passati 20 minuti accendete il grill del forno così da creare una bella doratura. Estraete dal forno e fate riposare 5-10 minuti prima di servire la shepherd’s pie in tavola.

Shepherd's pie

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 2 Voto medio: 5]

No Replies to "Shepherd's pie"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.