Sformato alla svedese

Nato per riutilizzare il pesce cotto e le patate bollite avanzate, lo sformato alla svedese è una ricetta che viene preparata generalmente con il salmone. Gli svedesi lo chiamano Lax Pudding, sformato o pasticcio (pudding) di salmone (lax), e ogni famiglia ha la sua ricetta tramandata da generazione in generazione. In Svezia questo lo sformato alla svedese viene solitamente preparato in tutte le ricorrenze importanti ma può diventare anche una gustosa alternativa, per tutti i giorni, ai soliti sformati. In alcune versioni il salmone affumicato può essere sostituito con lo stesso pesce lessato, arrosto, cotto al vapore oppure fresco marinato con zucchero e sale; per questo sformato alla svedese utilizziamo però il classico salmone, quello affumicato che risulta facilmente reperibile nei supermercati e non richiede ulteriore tempo per la preparazione, ma che assicura comunque un ottimo risultato.

INGREDIENTIsformato alla svedese
Patate: 800 gr.
Salmone affumicato: 250 gr.
Latte: 300 ml.
Panna fresca: 100 ml.
Aneto: 150 gr.
Burro: 25 gr.
4 uova
1 cipolla
1 cucchiaio di pangrattato
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE
Prendete le patate con la buccia ben lavata, mettetele in una pentola con abbondante acqua, portate ad ebollizione e cuocete per mezz’ora. Scolatele e lasciatele raffreddate. Scaldate il forno a 225°C e nel frattempo riducete a pezzettini o striscioline le fette do salmone affumicato; tagliate le patate a fettine spesse circa 1-2 cm.

Ora componete lo sformato. Sbucciate e affettate la cipolla; lavate, asciugate e tagliuzzate l’aneto. Uniteli al salmone in una ciotola insieme a un terzo delle patate e un pizzico di sale e mescolate delicatamente con due cucchiai. Ungete una pirofila quadrata e poi rivestite il fondo con metà delle fettine di patate rimaste; copritele poi con strato di salmone mescolato a patate, cipolla, aneto e livellatelo con il dorso del cucchiaio. Terminate con le fette di patate rimaste, disposte su tutta la superficie dello sformato, insaporitelo con pepe a piacere.

A parte in ciotolina mettete le uova e aggiungetevi del latte, la panna e un pizzico di sale, sbattete il composto con la frusta e versatelo sopra lo sformato. Cospargetelo poi con pangrattato e fiocchi di burro; infornate la pirofila e cuocete per circa 25 minuti. Servite lo sformato alla svedese caldo e, se vi piace, con burro fuso a bagnomaria aromatizzato all’aneto, a parte.

No Replies to "Sformato alla svedese"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.