Revuelto de Gramajo

Se state passeggiando per le callesitas di Buenos Aires e date un’occhiata ai menu esposti nei bar e nelle osterie della città, noterete tra i piatti del giorno il famoso Revuelto de Gramajo, pietanza popolare di influenza anglosassone. Che il revuelto de Gramajo sia stato influenzato dalla cucina anglosassone è quasi certo, ma non ditelo ad alta voce perchè i locali lo considerano un piatto autoctono, un po’ come il dulce de leche ed il fernetcola. Il revuelto de Gramajo è un piatto a base di uova strapazzate, patate e prosciutto, ottimo sia per pranzo ma anche come spuntino notturno se a sera tarda state ancora chiacchierando con gli amici e sentite un certo languorino. La leggenda vuole che un ufficiale dell’esercito del temibile General, tale Artemio Gramajo, sia stato il primo a sfornare questo sostanzioso piatto. Correva l’anno 1880 ed il luogo era l’esclusivo Club del Progreso di Buenos Aires, esistente ancora oggi.

INGREDIENTIRevuelto de Gramajo
4 uova
Prosciutto crudo: 100 gr.
Patate: 500 gr.
1 cipolla
Burro: 50 gr.
Prezzemolo: q.b.
Olio per friggere: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE
Per prima cosa sbucciate le patate e tagliatele a “julienne”, a striscioline piuttosto sottili; fatto questo lavatele, asciugatele e fatele friggere in una ampia padella con abbondante olio bollente. Una volta cotte, fate scolare le patatine fritte lasciandole asciugare su di un piatto con della carta assorbente. Prendete un tegame, fatevi sciogliere il burro e soffriggete la cipolla finemente tritata, quindi fate dorare anche il prosciutto, tagliato sempre a julienne.

In una terrina sbattete le uova assieme ad un pizzico di sale e pepe ed al prezzemolo, poi versate il composto nella padella assieme al prosciutto. Fate ora cuocere le uova, mescolando di continuo, così da farne delle uova strapazzate. A questo punto non vi resta che aggiungere le patate fritte, cuocere per un altro minuto così da amalgamare bene e servire infine il revuelto de Gramajo in tavola.

No Replies to "Revuelto de Gramajo"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.