Rape rosse all’ungherese

Le rape rosse all’ungherese sono uno di quei contorni che non ti aspetti. Il loro nome può suonare banale, ma il loro sapore è in grado di conquistare al primo assaggio.

Oltre alle rape, ortaggi ricchi di vitamine ma non tra i più popolari quando pensiamo ai contorni che solitamente troviamo sulle nostre tavole, questo piatto proveniente dall’Ungheria prevede l’utilizzo della pancetta, del peperone, della paprica dolce particolarmente apprezzata nell’est Europa, della conserva di pomodoro e della panna acida. Proprio quest’ultima, da aggiungere soltanto a fine cottura poco prima di portare in tavola, dona al piatto un gusto e una consistenza particolarissimi.
Altri ingredienti chiave sono il ketchup – ebbene sì – la maggiorana e del brodo, che contribuisce a rendere cremoso questo contorno. Le rape rosse all’ungherese possono essere servite con i più disparati piatti di carne, ma il loro accompagnamento ideale sarebbe del gulasch, il più noto e tradizionale piatto ungherese. Risultano comunque buonissime anche con carne alla griglia e stufati di qualsiasi tipo.

INGREDIENTI
Rape rosse: 300 g.
Pancetta: 75 g.
1 cipolla
1 peperone
2 cucchiai di strutto
1/2 cucchiaino di paprica dolce
1 mestolo di brodo
2 cucchiai di conserva di pomodoro
2 cucchiai di ketchup
1 cucchiaino di maggiorana secca
4 cucchiai di panna acida
Sale: q.b.
Pepe bianco: q.b.
Prezzemolo: q.b.

PREPARAZIONE RAPE ROSSE ALL’UNGHERESE

Prendete la pancetta eRape rosse all'ungherese tagliatela a dadini di piccole dimensioni, quindi sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Mondate il peperone, privatelo dei filamenti interni bianchi e dei semi e tagliatelo a listarelle, quindi sbucciate le rape rosse e lavatele bene. Tagliatele a bastoncini e fate quindi sciogliere lo strutto in una casseruola, nella quale dovrete poi mettete la pancetta. Lasciatela rosolare 2-3 minuti, poi aggiungete la cipolla e fate cuocere per altri 3 minuti.

Unite nella casseruola anche la verdura, spolverizzate con un po’ di paprica, a piacere, infine bagnate con un mestolo di brodo bollente. Versate anche la conserva di pomodoro, il ketchup, la maggiorana e quindi aggiustate con un pizzico di sale e uno di pepe. Fate cuocere le rape per 20 minuti a fuoco moderato, con il coperchio. A cottura ultimamata, spegnete il fuoco, unite la panna acida e spolverate con un pizzico di prezzemolo fresco tritato. Servite le rape rosse all’ungherese calde, con i piatti di carne che più vi aggradano.

No Replies to "Rape rosse all'ungherese"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy