Polpette alla messicana

Se amate le polpette o la cucina messicana, o meglio ancora entrambe le cose, allora le polpette alla messicana sono la ricetta che fa al caso vostro. Profumate e colorate ma soprattutto piccanti (astenersi deboli di palato!), queste polpette vengono cotte in una salsa a base di fagioli rossi, polpa di pomodoro, cipolla e peperoni. Insomma, tutti ingredienti tipici della tradizione gastronomica del Paese latino.

A dare il tocco finale ci pensa il tabasco o, se preferite, del semplice peperoncino piccante. D’altronde se non fosse almeno un po’ piccante, che piatto tipico messicano sarebbe? Se siete quindi stufi di cucinare le polpette in maniera tradizionale, vi consigliamo questa ricetta, molto indicata anche se volete preparare al vostro lui o alla vostra lei una cenetta etnica completa, dall’antipasto al dolce.

INGREDIENTI PER 4 PERSONEPolpette alla messicana
Carne macinata: 400 g.
Fagioli rossi in scatola: 200 g.
Polpa di pomodoro: 400 g.
1 cipolla
2 cucchiai di pangrattato
1 uovo
1 cucchiaio di cumino macinato
2 peperoni rossi
Noce moscata: q.b.
Sale: q.b.
Pepe nero macinato fresco: q.b.
Tabasco: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.

PREPARAZIONE POLPETTE ALLA MESSICANA

Per prima cosa lavate i peperoni e tagliateli a listarelle dopo averli privati dei filamenti bianchi interni e dei semini. Sbucciate la cipolla e tagliatela ad anelli, quindi scolate i fagioli rossi e sciacquateli un paio di volte. Prendete la carne tritata e lavoratela con l’uovo, un pizzico di noce moscata grattugiata, 2 cucchiai di pangrattato, un pizzico di sale e uno di pepe.

Con le mani formate 8 polpette, tutte se possibile della stessa dimensione. In una casseruola scaldate un filo d’olio d’oliva e rosolate bene le polpette su tutti i lati. Quando risultano dorate, toglietele dalla casseruola e aggiungete invece gli anelli di cipolla e le listarelle di peperoni. Fate soffriggere per 5 minuti a fiamma media, poi aggiungete il cumino e lasciate cuocere per un altro minuto.

Unite anche la polpa di pomodoro e mezzo bicchiere di acqua calda, oltre ai fagioli rossi. Portate la salsa a bollore e quindi unite nuovamente le polpette nella salsa. Stufatele per 15 minuti, aggiustate di sale e a fine cottura aggiungete tabasco in quantità variabile in base ai vostri gusti. Attenti però a non rendere le polpette piccantissime e immangiabili. Andate per gradi e assaggiate la salsa ogni 5 gocce di tabasco. A questo punto potete servire le polpette alla messicana in tavola, con i contorni che più preferite.

No Replies to "Polpette alla messicana"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy