Pollo Kung Pao

Ricetta cinese divenuta popolare ormai in tutto il mondo, Occidente incluso, il pollo Kung Pao è un secondo piatto a base, oltre che di pollo, di salsa di soia, zucchero di canna, peperoni ed arachidi.

Servito in quasi tutti i ristoranti cinesi d’Italia, il pollo Kung Pao può essere preparato molto facilmente, dato che gli ingredienti necessari per la buona riuscita del piatto si trovano tranquillamente nei normali supermercati o negozi di alimentari. 
Cotto nel wok ben caldo, il pollo Kung Pao dovrebbe consistere di bocconcini di pollo piuttosto piccoli, così da essere cotto poco e velocemente. A dare quel tocco in più ci pensa la salsa agrodolce che lo caratterizza, anch’essa di facile preparazione. Questo piatto tradizionale cinese va servito molto caldo, se possibile accompagnato da una bella ciotola di riso basmati bollito.

INGREDIENTI PER IL POLLO KUNG PAOPollo Kung Pao
Petto di pollo: 700 g.
Peperone: 200 g.
Arachidi tostate non salate: 80 g.
1 radice di zenzero
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di maizena
2 cucchiai di zucchero di canna
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale

INGREDIENTI PER LA SALSA
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
1 cucchiaino di maizena
1/2 bicchiere di acqua
4 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di aceto di riso
1 cucchiaino di zucchero di canna

PREPARAZIONE POLLO KUNG PAO

Iniziate la preparazione del pollo Kung Pao tagliando il petto di pollo in bocconcini abbastanza piccoli; metteteli in un piatto ad unite anche lo zenzero fresco grattugiato o, se non avete quello fresco, lo zenzero in polvere. pollo kung pao 3Aggiungete anche la maizena e mescolate, dopo di che unite l’aglio sbucciato e tagliato in 3-4 pezzi e lo zucchero di canna; mescolate nuovamente, coprite il piatto con della pellicola e lasciate marinare in frigorifero per almeno 30-60 minuti.

Nel mentre, dedicatevi alla preparazione degli altri ingredienti: se avete solo arachidi salate, strofinatele con della carta da cucina così da eliminare parte del sale, poi lavate il peperone e privatelo del picciolo, dei filamenti bianchi e dei semi, quindi tagliatelo a fettine sottili. Passato il tempo di marinatura, eliminate i pezzetti di aglio dal piatto con il pollo e cuocete la carne in un wok ben caldo con due cucchiai di olio d’oliva. Prima di cuocere la carne però, fate saltare i peperoni a fuoco vivace per un paio di minuti, quindi unite il pollo e fate cuocere altri 6-7 minuti, mescolando di frequente così che non si attacchi.

Quando il pollo risulta leggermente dorato, toglietelo dalla padella e mettetelo al caldo, poi prendete un bicchiere e mescolate tutti gli ingredienti necessari per preparare la salsa. Mescolate bene fino a far sciogliere la maizena, poi versate la salsa nella padella assieme al fondo di cottura del pollo e portate ad ebollizione mescolando di tanto in tanto. Quando la salsa inizia ad addensarsi, unite nuovamente il pollo ed anche le arachidi, quindi fate cuocere per un paio di minuti. Servite il pollo Kung Pao ben caldo.

Pollo Kung Pao

No Replies to "Pollo Kung Pao"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.