Pelmeni

I pelmeni sono dei piccoli ravioli ripieni di carne tipici della cucina russa e in particolare molto popolari in Siberia, dove solitamente vengono preparati in occasione dei pranzi domenicali.

Ormai popolarissimi e molto diffusi, i pelmeni sono diventati nel corso dei secoli e dei decenni una vera e propria istituzione gastronomica siberiana e di altri Paesi dell’est. Assomigliano alla lontana ai vareniki, preparazione tipica ucraina, e sono davvero deliziosi. La loro particolarità è che vengono serviti e conditi con panna acida. Ogni famiglia ha la sua ricetta e la sua versione di questo piatto, che può davvero essere preparato seguendo mille e più varianti.
A volte sono più piccoli, talvolta di dimensioni maggiori, altre volte ancora hanno una forma leggermente diversa oppure sono composti da carni di altro tipo e non da macinato misto. In alcune aree della Siberia i pelmeni vengono conditi con senape piccante e aceto, mentre in altre zone semplicemente con del burro fuso. Sperimentateli in vari modi e fateci sapere quale vi piace di più!

INGREDIENTI PER 6 PERSONE
Farina tipo 00: 500 g.
3 uova
Acqua: 100 ml.
Macinato misto: 400 g.
1 cipolla piccola
Panna acida: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PELMENI

Disponete la farina a fontana Pelmenisulla spianatoia, poi rompete al centro le uova e iniziate a impastare. Aggiungete un pizzico di sale e poi un po’ alla volta anche l’acqua, così che l’impasto ne assorba mano a mano il giusto quantitativo. Aiutandovi con le mani, lavorate la pasta fino a ottenere una palla liscia e omogenea. Lasciatela riposare in frigorifero per mezz’ora, coperta da un panno. A questo punto dedicatevi alla preparazione del ripieno: fate soffriggere la cipolla affettata finemente in un po’ di olio di oliva, quindi unite il macinato e fate cuocere per 12-15 minuti.

Se dovesse essere necessario, aggiungete dell’acqua per far sì che il tutto non si attacchi. Aggiustate di sale e pepe, quindi utilizzando un mattarello stendete la pasta, che deve avere uno spessore di circa 2 millimetri. Ritagliate ora dei cerchi del diametro di circa 2-3 centimetri e al centro di ciascuno di essi mettete un cucchiaino di ripieno. Inumidite i brodi dei dischi di pasta, piegateli a metà sovrapponendo le due estremità e sigillate accuratamente i bordi. Lessate i pelmeni in acqua bollente per appena 2-3 minuti, dopo di che scolateli bene e serviteli in tavola dopo averli conditi con la panna acida.

No Replies to "Pelmeni"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.