Patate hasselback

Piatto tipico della cucina tradizionale svedese, le patate hasselback (hasselbackpotatis come vengono chiamate in patria) devono il proprio nome al ristorante Hasselbacken di Stoccolma, locale che per primo inventò questa vera e propria squisitezza.

Le patate hasselback sono caratterizzate dalla forma a fisarmonica e sono una variante delle classiche patate al forno. La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo del burro e la cottura con la buccia, anche se a volte il tutto viene arricchito da erbette varie. Questa golosità svedese è perfetta come contorno oppure ottima se gustata con varie salse, quelle che più vi piacciono, non c’è limite alla fantasia. Le patate hasselback, una volta cotte, presentano una favolosa e croccante crosticina ed un cuore più morbido che non mancherà di lasciarvi a bocca aperta, grazie ad un gusto tanto semplice quanto irresistibile.

INGREDIENTI
4 patate molto grandi
Grana Padano grattugiato: 150 g.
1 spicchio d’aglio
3 rametti di timo
3 rametti di origano fresco
1 rametto di rosmarino
Olio extravergine di oliva: 50 ml.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PATATE HASSELBACK

Per preparare le patate hasselbackPatate Hasselback iniziate lavando molto accuratamente sotto l’acqua corrente fredda le patate stesse; asciugatele ed infilatele una alla volta su di uno spiedo, a 1 centimetro circa dalla base della patata. Prendete un coltello ed incidete le patate, così da creare delle fette precise; data la presenza dello spiedo, non rischierete di tagliare la fetta fino in fondo.
Una volta incise, lavate nuovamente le patate, in maniera da togliere l’amido, dopo di che lasciatele sgocciolare e mettetele da parte. Andate ora a preparare il ripieno alle erbette: iniziate prendendo il rosmarino, l’origano, il timo e lo spicchio d’aglio e tritate il tutto molto finemente.

Salate e pepate, quindi mescolate bene con l’aiuto di un cucchiaino. Patate Hasselback piattoMettete le erbette in una ciotola assieme al formaggio grattugiato e nel frattempo accendete il forno a 200°C. Mentre il forno si scalda, togliete gli spiedi ed iniziate a riempire l’interno delle fette di patate con il misto di formaggio ed erbette. Una volta che avete farcito le patate, collocatele su di una leccarda foderata di carta da forno ed unta con un filo di olio d’oliva, olio che va versato anche sulle patate.
Cuocete le patate hasselback in forno statico a 200°C per circa 70-75 minuti (se avete il forno ventilato, a 180°C per 65 minuti); una volta cotte, sfornatele e lasciatele leggermente intiepidire, quindi servitele in tavola assieme alle salse che più vi piacciono.

Patate hasselback

No Replies to "Patate hasselback"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.