Ostriche alla Rockfeller

Le ostriche alla Rockfeller sono un piatto proveniente dagli Stati Uniti; più precisamente questa ricetta nacque nel Lafitte’s Landing, uno dei ristoranti più celebri ed apprezzati di New Orleans. Universalmente ritenute un piatto altamente afrodisiaco, le ostriche alla Rockfeller sono il piatto ideale per una serata galante o per una cenetta intima.

Come ovvio che sia, per la riuscita di questo piatto è importante che le ostriche siano di ottima qualità e molto fresche. Le ostriche più pregiate sono le belon, di grandi dimensioni, ma sono buonissime anche le marennes, bretoni e di forma triangolare. Ovviamente esistono molti modi di preparare le ostriche, un elemento sempre prelibato comunque venga cotto; potete farle ad esempio alla griglia ma anche alla francese o al forno. Le ostriche alla Rockfeller, però, sono molto originali e potrebbero permettervi di stupire i vostri ospiti.

INGREDIENTIostriche alla rockfeller
24 ostriche
Spinaci: 300 g.
Formaggio Grana: 100 g.
Burro: 100 g.
Pangrattato: 100 g.
2 porri
2 gambi di sedano
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
Pasta d’acciughe: q.b.
Liquore di anice: q.b.
Worchestershire sauce: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE OSTRICHE ALLA ROCKFELLER

Iniziate a preparare le ostriche alla Rockfeller pulendo e lavando con cura gli spinaci, quindi tuffateli per alcuni minuti in una pentola con acqua salata; passato questo tempo scolateli e metteteli da parte. Prendete ora una padella e fatevi sciogliere un po’ di burro, poi tagliate a fettina sia i porri che il sedano e fateli cuocere a fuoco lento; fatto ciò tritate l’aglio ed il prezzemolo ed uniteli al sedano, poi aggiungete anche gli spinaci e cuocete, avendo cura di mescolare bene. Fate cuocere per 10 minuti circa a fuoco lento, poi unite il liquore all’anice, il pangrattato, la pasta di acciughe, la Worchestershire sauce, il grana, sale e pepe.

Proseguite la cottura fino a quando tutti gli ingredienti non saranno completamente asciutti. Ora dovete aprire le ostriche, con uno strumento adatto; fatto questo cospargete ciascun mollusco con un po’ del composto ottenuto in precedenza. Non vi resta che disporre le ostriche alla Rockfeller su di una teglia ed infornarle per 20 minuti nel forno preriscaldato a 200°C, dopo di che saranno pronte.

No Replies to "Ostriche alla Rockfeller"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.