Kremidotiganites

Saporitissime frittelle di cipolla insaporite da foglioline di menta finemente tritate, le kremidotiganites (ok, il nome è in effetti abbastanza impronunciabile), sono una delizia tipica della tradizione gastronomica della Grecia. Estremamente semplici da preparare, anche per chi in cucina non è propriamente un mago, le kremidotiganites richiedono pochissimo tempo, ingredienti di facile reperibilità e molto economici ma hanno un sapore molto gradevole che le rende ottime come antipasto o all’interno di un menu a tema, accompagnate da altre leccornie greche. Con le kremidotiganites sarete sicuri di deliziare i vostri ospiti e di fare un figurone, non tanto per la ricercatezza della ricetta, che ricercata non è, quanto perchè solitamente sono proprio le ricette della tradizione popolare quelle che riescono meglio e conquistano gli invitati.

INGREDIENTIkremidotiganites
5 cipolle
Farina di grano tenero 00: 200 gr.
Olio extravergine di oliva: q.b.
10 foglie di menta
Acqua: 150 ml.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE
Iniziate la preparazione delle kremidotiganites sbucciando le cipolle e tagliandole a fette sottili; fatto questo frullatele in un mixer fino ad ottenere una sorta di purea, che va trasferita in una terrina. Tritate finemente anche le foglie di menta, unitele al composto a base di cipolle ed aggiungete anche 150 ml. di acqua e la farina.

Lavorate per bene questo composto, con un cucchiaio, per alcuni minuti, quindi versate l’olio d’oliva in un pentolino e lasciatelo scaldare. Una volta caldo, versate all’interno del pentolino un cucchiaio di impasto e fatelo cuocere fino a che risulta ben dorato. Scolate ogni singola frittella con l’aiuto di una schiumarola, quindi mettetela su di un piatto con della carta assorbente e salatela. Il gioco è fatto, le kremidotiganites sono pronte. Se volete, potete prepararle anche con cipolle rosse di Tropea.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 5]

No Replies to "Kremidotiganites"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.