Kedgeree

Specialità anglo-indiana che combina sapori molto eterogenei tra loro, il kedgeree è un piatto importato dall’India da parte degli inglesi, nel periodo appena successivo alla colonizzazione del Paese asiatico.

Con il passare degli anni (e dei secoli, oramai) il kedgeree è divenuto una ricetta tipica della tradizione gastronomica britannica: si tratta di una portata composta principalmente da riso basmati, salmone o comunque pesce e uova sode, oltre a varie spezie come il curry, la curcuma ed il coriandolo. Fino ad un secolo fa, gli inglesi consumavano questo piatto anche a colazione, d’altronde non è una novità che da quelle parti le colazioni salate siano molto spesso preferite a quelle dolci. Tuttavia, noi vi consigliamo di gustare il kedgeree a cena o al limite a pranzo.

INGREDIENTIKedgeree
Riso basmati: 250 g.
Filetto di salmone: 200 g.
Burro: 50 g.
3 uova
1 cipolla
Coriandolo: q.b.
Curcuma: q.b.
Curry: q.b.
Sale: q.b.
Acqua: q.b.

PREPARAZIONE KEDGEREE

Iniziate a preparare il kedgeree mettendo a cuocere a fuoco medio-basso il riso basmati in una quantità di acqua salata che sia circa il doppio rispetto al peso del riso. Quando l’acqua risulta completamente assorbita, il riso sarà pronto. Mentre il riso cuoce, dedicatevi alle uova sode: mettetele in una casseruola coperte di acqua e fatele cuocere per 7 minuti dal momento in cui comincerà a bollire. Trascorsi i 7 minuti, raffreddatele sotto l’acqua fredda corrente o in una pentolina piena di acqua fredda, quindi sgusciatele. Un uovo va lasciato intero e gli Kedgeree 2altri 2 invece sono da tagliare a pezzetti.

Prendete una padella piuttosto ampia, fatevi fondere il burro e soffriggete la cipolla tritata molto finemente per 2-3 minuti; quando la cipolla risulta leggermente colorita, unite anche la curcuma ed il curry nelle quantità che più desiderate. Allungate con 2 cucchiai di acqua calda fino ad ottenere una specie di salsina.

Mescolate bene ed unite anche il salmone tagliato a pezzetti, facendolo cuocere per circa 5 minuti; passato questo tempo spegnete il fuoco e trasferita nella padella il riso basmati, mescolando bene così che il riso, il salmone e la salsina si amalgamino.

A questo punto unite anche i pezzetti di uova sode e, infine, lavate bene e tritate finemente il coriandolo, che dovrete aggiungere al kedgeree, mescolandolo bene e facendolo cuocere per 5 ulteriori minuti. Prendete i piatti da portata e su ciascuno trasferite una bella porzione di kedgeree, guarnendo con 1 o 2 spicchi di uovo sodo, ricavati dall’uovo che avevate tenuto da parte.

1. Kedgeree

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 2 Voto medio: 4]

2 Replies to "Kedgeree"

  • comment-avatar
    Paola 24 giugno 2015 (16:54)

    Molto interessante! Non lo conoscevo, ma mi sembra perfetto per l’estate. Grazie 🙂

    • comment-avatar
      guido 24 giugno 2015 (20:51)

      Grazie Paola!

      Sempre troppo gentile, mi fa molto piacere che tu ci segua con interesse. Fammi sapere se ti piace, io l’ho mangiato una sola volta quando vivevo in Inghilterra. Mi è piaciuto 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published.