Harissa

L’harissa è una piccantissima salsa tipica del Nord Africa, in particolare della Tunisia, a base di peperoncino rosso. Questa ricetta tradizionale tunisina viene preparata quasi quotidianamente senza alcuna difficoltà in ogni casa.

Il termine “harissa” in arabo significa letteralmente “pestato”; questa salsa infuocata ha ovviamente un colore rosso acceso e serve per condire numerosi piatti della tradizione africana. L’harissa è dunque un condimento perfetto per tutti gli amanti del piccante, mentre per gli altri può comunque essere una salsa nuova da provare almeno una volta nella vita.
L’importante è tenere sotto mano…. un estintore!! Ovviamente potete variare la quantità di peperoncino utilizzato, rendendo la salsa meno estrema e più adatta, magari, ai gusti dei vostri ospiti.

INGREDIENTIHarissa
Peperoncino rosso piccante: 250 g.
3-4 spicchi d’aglio mondato
5-6 foglie di coriandolo fresco
1 cucchiaio di coriandolo in polvere
Olio extravergine d’oliva: q.b.
1 cucchiaio di menta essiccata
1 cucchiaio di sale fino
1 cucchiaio di semi di carvi

PREPARAZIONE HARISSA

Per preparare l’harissa iniziate togliendo i piccioli ai peperoncini, poi lavateli, incideteli per la lunghezza e togliete i semini interni; infine lasciateli in ammollo in un po’ d’acqua per 60-90 minuti. Passato questo tempo scolateli e pestateli insieme a tutti gli altri ingredienti, aggiungendo olio a sufficienza per ottenere una crema densa.

Ottenuto questo composto mettetelo in un vasetto e coprite la sua superficie con dell’olio in maniera da conservare ottimamente la salsa. Vi consigliamo, ogni qual volta andate a prelevare dell’harissa dal vasetto, di ripristinare il livello dell’olio, così da conservare meglio questa deliziosa salsa.

No Replies to "Harissa"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.