Burek al formaggio

Il burek, noto anche come borek (il termine bur, di origine turca, significa arrotolare e si riferisce alla pasta che avvolge il ripieno) o lakror, è un piatto tipico dei Balcani, una ricetta di cui esistono moltissime varianti a seconda della zona in cui viene preparato.

Generalmente si utilizza la pasta fillo o lo yufka, mentre la farcitura può essere di carne macinata, verdure o formaggio. Il burek al formaggio è infatti la ricetta che vi proponiamo oggi, un piatto antichissimo le cui origini si perdono nei millenni addietro. Il burek al formaggio è sostanzialmente un croccante involucro di pasta fillo farcito con un impasto a base di yogurt, skuta (formaggio tipico realizzato con latte vaccino, abbastanza simile alla ricotta) e uova. Questo piatto semplice ma gustosissimo è un’ottima idea per sperimentare ricette da noi poco conosciute ma che meritano di essere provate almeno una volta.

INGREDIENTI PER UNA TEGLIA (30×20 cm. circa)
Skuta o ricotta: 600 g.
Yogurt greco: 125 g.
Pasta fillo rettangolare: 350 g.
Olio extravergine d’oliva: 125 ml.
4 uova
Sale: q.b.

PREPARAZIONE BUREK AL FORMAGGIO

Per preparare il burek al formaggio iniziate dedicandovi al ripieno: mettete il formaggio fresco all’interno di una ciotola, mentre in una seconda ciotola sbattete 3 uova, quindi unite il saleburek al formaggio e lo yogurt greco e mescolate bene con una frusta così da incorporare. Ora unite il composto di uova sbattute al formaggio fresco, mescolate bene ed unite a filo l’olio extravergine d’oliva, continuando a mescolare. Prendete ora una ciotola piuttosto larga e trasferitevi questo composto, quindi ungete una teglia rettangolare di circa 30×20 cm., più o meno. Rivestite il fondo della teglia con un foglio di pasta fillo, facendo cadere la pasta anche sul bordo; prendete ora un secondo foglio, strizzatelo ed immergetelo nella ciotola contenente il composto di formaggio e uova.

Una volta insaporito, stendetelo nella teglia e proseguite in questo modo immergendo i fogli di pasta nel ripieno, fino a terminare gli ingredienti: badate di terminare con uno strato di solo ripieno distribuito con un cucchiaio sulla superficie. Infine richiudete con un ultimo foglio di pasta fillo asciutto: stendetelo sulla superficie e ripiegate i bordi verso l’interno, così che il ripieno non fuoriesca. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e cuocete il burek al formaggio in forno statico a 180°C per 50 minuti (in forno ventilato invece a 160°C per 40 minuti). Una volta completata la cottura, il burek sarà dorato in superficie e risulterà pronto per essere sfornato e servito in tavola.

Burek al formaggio

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 3 Voto medio: 3.3]

No Replies to "Burek al formaggio"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.