Ajo Blanco

Ricetta spagnola, anzi meglio andalusa, da servire rigorosamente d’estate, l’ajo blanco è una zuppa fredda genuina e saporita. Si prepara con aglio, pane raffermo, mandorle e uva bianca, principalmente.

Questa zuppa cremosa è una ricetta tipica delle città di Malaga e Granada, dove il caldo d’estate si fa sentire e il bisogno di una pasto fresco e sostanzioso si va più evidente. Una ricetta realizzata con ingredienti poveri, l’ajo blanco, che a molti può ricordare il gazpacho, altra specialità tipicamente spagnola da gustare fredda.
Questa ricetta tradizionale, a seconda delle zone e addirittura delle famiglie dove viene preparata, può variare leggermente, ma la versione che vi proponiamo noi è generalmente considerata quella “ufficiale”. Se non l’avete mai provato, è giunto il momento di assaggiare l’ajo blanco, che siamo certi vi stupirà!

INGREDIENTI PER 4 PERSONEAjo Blanco
Mollica di pane raffermo: 200 g. 
2 spicchi d’aglio
Mandorle pelate: 200 g.
Uva bianca: q.b.
Olio extravergine di oliva: 100 ml.
Aceto di mele: 30 ml.
Acqua: 200 ml.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE AJO BLANCO

Prendete la mollica del pane raffermo e mettetela ad ammollare nell’acqua o in alternativa nel latte. Lasciatelo in ammollo circa 6 ore, quindi trasferitelo nel mixer assieme alle mandorle fatte a scaglie, agli spicchi d’aglio sbucciati, al sale e all’aceto.

Un po’ alla volta aggiungete l’acqua e l’olio extravergine di oliva, azionando il mixer a intervalli regolari fino a quando non avrete ottenuto la giusta consistenza, cremosa e omogenea. Riponete la zuppa in frigorifero per circa 60 minuti, dopo averla coperta con la pellicola trasparente. L’ajo blanco va servito rigorosamente freddo, guarnito con acini di uva bianca che, se volete, potete privare dei semi interni.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 5]

No Replies to "Ajo Blanco"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.