Spritz Aperol

Aperitivo classico del pre-serata di giovani e non, lo Spritz Aperol è il re delle ordinazioni nei bar e nei locali, soprattutto nell’orario post lavorativo.

A fine giornata, che sia per un aperitivo con i colleghi, un drink con il proprio lui o la propria lei o semplicemente per un ritrovo con vecchi amici, uno spritz accompagnato magari da delle patatine o da un tramezzino è sempre ottimo e molto gradito. Dal colore arancione, allegro e solare, lo Spritz Aperol è divenuto un classico non solo in Italia, ma anche all’estero.
Fuori dai confini italici viene però solitamente servito come cocktail vero e proprio, con la conseguenza che anche il suo costo sale di pari passo. Servito invece come aperitivo, lo spritz ha un costo medio di 2,50-3€, generalmente. Prepararlo in casa è semplicissimo, non serve possedere alcuna competenza da barman. Bastano del prosecco, Aperol e una spruzzatina di selz.

INGREDIENTISpritz Aperol
8 parti di Prosecco
2 parti di Aperol
2 spruzzate di Selz
Ghiaccio: q.b.

PREPARAZIONE SPRITZ APEROL

In un bicchiere, la forma di questo non è particolarmente importante, versate il prosecco, poi l’Aperol e infine date due spruzzate di Selz.

Lo Spritz Aperol è già pronto per essere servito, eventualmente con l’aggiunta di un paio di cubetti di ghiaccio.

No Replies to "Spritz Aperol"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy