Sorbetto al pompelmo rosa

Il sorbetto al pompelmo rosa è una delle più comuni varianti del classico sorbetto al limone, uno dei dessert più gettonati dagli italiani, soprattutto quando si va al ristorante.

Il sorbetto può però essere preparato con facilità anche in casa ed essere consumato in un caldo pomeriggio d’estate o semplicemente al termine di una cena con i parenti, quelle in cui si esagera un po’ e un dessert delicato è sempre apprezzato dai nostri ospiti. La versione che vi proponiamo di seguito non prevede l’utilizzo di alcol, per cui può essere gustata anche dai più piccini.
Ovviamente se volete potete aggiungere del prosecco e fare diventare questo cremoso e fresco dessert ancor più saporito, con quella appena accennata nota alcolica che lo rende profumato e irresistibile. Ricordatevi di non esagerare con il vino, altrimenti andrete a coprire quel gusto fresco e fruttato che caratterizza questo sorbetto.

INGREDIENTISorbetto al pompelmo rosa
3 pompelmi rosa
3 albumi
Zucchero: 200 g.
Acqua: 200 ml.
Vanillina: q.b.

PREPARAZIONE SORBETTO AL POMPELMO ROSA

Per prima cosa sciogliete lo zucchero nell’acqua, in un pentolino e a fuoco basso. Nel frattempo spremete i pompelmi e aggiungete il loro succo alla soluzione zuccherina, unite anche un pizzico di vanillina e versate tutto il composto in apposite vaschette per il ghiaccio. Disponete in congelatore per non meno di due ore.

Trascorso questo tempo versate i cubetti ghiacciati nel frullatore e riduceteli a crema, poi unite il composto agli albumi montati a neve e rimetteteli tutto in freezer per altre 2 ore. Poco prima di servire in tavola, togliete il sorbetto al pompelmo rosa dal freezer e ripassatelo nel frullatore, fino a ottenere una crema fluida da servire in bicchieri di tipo flûte.

No Replies to "Sorbetto al pompelmo rosa"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy