Shirley Temple

Cocktail analcolico dedicato alla piccola diva del grande schermo degli anni ’30, lo Shirley Temple è nato alle isole Hawaii, dove sembra che sia stato inventato proprio per rendere omaggio alla bimba prodigio dai 56 perfetti boccoli d’oro. Lo Shirley Temple deve la sua fama ad un barista dell’elegantissimo Royal Hawaien Hotel di Waikiki, dove la piccola ma famosissima attrice stava alloggiando in seguito ad uno dei suoi viaggi organizzati per promuovere i film dell’epoca. Questo viaggio in particolare venne “sfruttato” dal governo americano per cementare l’amicizia tra gli abitanti delle isole e quelli del continente. Fin da subito questo cocktail ha riscosso un successo planetario ed ora lo si può gustare nei locali di tutto il mondo.

INGREDIENTIshirley temple cocktail
Sciroppo di granatina: 2 cl.
Ginger ale: 6 cl.
Soda: 6 cl.
1 ciliegia candita

PREPARAZIONE
Prendete un bicchiere alto e per prima cosa versatevi del ghiaccio, poi lo sciroppo di granatina, il ginger ale e la soda; non resta che mescolare bene, lo Shirley Temple è bello e pronto. Per adornare questo cocktail nella sua versione più classica mettete una fetta di limone sul bordo del bicchiere, una ciliegia candita ed un piccolo ombrellino hawaiano di carta. Infine una bella cannuccia colorata ed il gioco è fatto!

No Replies to "Shirley Temple"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.