Harvey Wallbanger

L’Harvey Wallbanger è un long drink inventato nell’anno 1952 dal famoso barman e pluricampione mondiale mixologist Donato Antone detto “Duke”. I barman, che lavorava in California, servì uno Screwdriver corretto al Galliano ad un suo amico, un surfista cliente abituale del locale. Donato esagerò però con il Galliano ed Harvey si avviò verso casa ubriaco fradicio; nell’uscire dal locale, il surfista andò a sbattere contro il muro, dando involontariamente vita (e nome) ad uno dei più famosi cocktail. Ben presto l’Harvey Wallbanger divenne molto popolare, anche per merito della sua semplicità: bastano infatti della vodka, della spremuta d’arancia e del Galliano, oltre che del ghiaccio, per creare questo delizioso cocktail, che ancora oggi è estremamente diffuso ed anzi sta tornando sempre più in voga negli ultimi anni.

INGREDIENTIHarvey Wallbanger
Vodka: 45 ml.
Liquore Galliano: 15 ml.
Spremuta d’arancia: 90 ml.

PREPARAZIONE HARVEY WALLBANGER

Come prima cosa, per preparare questo cocktail a base di spremuta d’arancia, dovete versare la vodka e la spremuta nell’highball  pieno di ghiaccio e mescolare con il bar spoon.

Fatto questo, aggiungete il liquore galliano e decorate con una fetta di arancia ed una ciliegia al maraschino.

Il vostro Harvey Wallbanger è pronto per essere servito.

No Replies to "Harvey Wallbanger"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy