French Connection

Cocktail ufficiale IBA, il French Connection nasce sul finire degli anni ’50 negli Stati Uniti e fa parte della trilogia dei cocktail criminali assieme al Godfather ed al Godmother.

Il French Connection è un cocktail piuttosto OLYMPUS DIGITAL CAMERAsofisticato, un after dinner dal colore rosso ambrato e dal gusto piuttosto dolce, che combina in parti eguali Cognac e Amaretto, con una gradazione alcolica del 35,7%. Questo elegante cocktail, come gli altri due drink “criminali”, è strettamente collegato con la criminalità organizzata e la mafia che in quegli anni spopolavano negli USA.
Il suo nome lo si deve all’omonima organizzazione francese che si occupava del traffico di eroina che partiva da Marsiglia ed arrivava negli States. Del trio di cocktail criminali, il French Connection è nato per ultimo. Ne esiste anche una variante, denominata Italian Connection, che prevede l’utilizzo del Brandy al posto del Cognac.

INGREDIENTI
Cognac: 35 ml.
Amaretto: 35 ml.

PREPARAZIONE FRENCH CONNECTION

Preparate il French Connection direttamente nel bicchiere, che vi consigliamo essere del tipo old fashioned, o un alternativa un tumbler basso.

Versate il cognac e l’amaretto, quindi mescolate con delicatezza ed il gioco è fatto, il vostro drink è già pronto. Servite questo cocktail “per veri duri” senza orpelli, nella sua semplicità.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 5]

No Replies to "French Connection"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.