Caruso

Il Caruso è un classico afterdinner che, dopo essere entrato nei 50 cocktails mondiali IBA nel 1961, è stato ingiustamente eliminato dalle successive codificazioni.

Questo short drink di origine statunitense fu creato nel periodo che va dal 1920 al 1925 in onore del grande tenore napoletano Enrico Caruso, popolarissimo in quel periodo storico, non solo in Italia ma nel mondo intero. Ideale per gli amanti delle miscele piuttosto forti ed aromatiche, il Caruso può essere consumato sia dopo cena che durante tutto l’arco della serata.
Composto da gin, vermouth dry e crema di menta verde, il Caruso non prevede nessuna decorazione e va servito nella classica coppetta cocktail. Un drink alcolico che merita di essere assaggiato almeno una volta e che, non dubitiamo, gradirete particolarmente.

INGREDIENTIcaruso
1/3 di gin
1/3 di vermouth dry
1/3 di crema di menta verde

PREPARAZIONE CARUSO

Mettete tutti gli ingredienti nello shaker, assieme a del ghiaccio cristallino.

Dopo una rapida shakerata, versate filtrando in una coppetta cocktail.

Il Caruso è pronto a stupirvi con il suo carattere.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 1]

No Replies to "Caruso"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.