Budweiser

La birra Budweiser è senza dubbio il fiore all’occhiello della più grande multinazionale della birra, la Anheuser-Busch; un prodotto prodotto dal 1876 nel Missouri, da una parte molto apprezzato e diffuso ma dall’altra piuttosto criticato. Il colore della Budweiser è un giallo spento, quasi trasparente, mentre il perlage è davvero molto ridotto, fattori questi che indicano una frizzantezza altrettanto ridotta. Proprio la poca anidride carbonica e la ridotta frizzantezza favoriscono il consumo della Budweiser, solitamente direttamente dalla bottiglia; una brutta abitudine che va ad inibire gli aromi ed a gonfiare lo stomaco di chi la beve. La schiuma è di colore bianco e poco persistente, anche se compatta; in bocca invece la Bud ha poco carattere e poca personalità. Punto a favore: la sua leggerezza, motivo principale per cui è diffusa soprattutto tra i giovani.

SCHEDA TECNICAbudweiser
Produttore: InBev
Nome: Budweiser
Tipologia: birra da ristorazione
Paese d’origine: Stati Uniti
Colore: giallo
Alcol: 5% vol.
Gradazione saccarometrica: 11,5° P
Fermentazione: bassa
Aroma: rinfrescante e delicato
Gusto: pulito
Schiuma: fine ed abbondante
Retrogusto: poco amaro
Temperatura di servizio: 6°C
Bicchiere consigliato: calice a chiudere
Abbinamenti: torte salate, formaggi dolci
Quando berla: per divertimento

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 0 Voto medio: 0]

No Replies to "Budweiser"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.