Bitter Campari

Ottenuto per infusione in alcool di erbe, piante aromatiche, radici e frutta, il Bitter Campari è un aperitivo davvero unico apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. Il suo tenore alcolico è di 25 gradi ed ancor oggi viene prodotto negli stabilimenti di Milano seguendo la ricetta segreta creata da Davide Campari alla metà del diciannovesimo secolo, presumibilmente nel 1860. Il Bitter Campari va servito freddo, sul ghiaccio e mai con il limone, ma con l’arancia. Il nome legato al Bitter Campari è sicuramente un classico dei classici, l’aperitivo per eccellenza… l’Americano! Di seguito vi proponiamo la ricetta per preparare proprio questo storico cocktail, l’Americano appunto.

INGREDIENTIbitter campari
5/10 Vermuth Rosso
5 decimi Bitter Campari
Spruzzata di soda

PREPARAZIONE
Si prepara direttamente sul ghiaccio nel bicchiere tumbler basso, con l’aggiunta di soda; per presentarlo con un tocco di classe guarnite con una fetta d’arancia o di limone, a scelta.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 5]

No Replies to "Bitter Campari"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.