Limonata fatta in casa

Durante le  calde giornate estive non c’è niente di meglio che di un bicchiere di limonata dissetante. Invece di comprare le solite bevande gassate, lasciate poi in frigo e che aumentano solo la sete, con pochi ingredienti e in 5 minuti si può preparare in casa un’ottima caraffa di limonata, da lasciare in frigo e gustare ogni qualvolta si desideri. In estate idratare l’organismo è importante e la cosa migliore è farlo con acqua o con bevande naturali e che allo stesso tempo aiutano a ridurre il senso di sete e di caldo.

In questo caso i limoni vengono in nostro soccorso, sono in grado infatti di contrastare gli effetti a lungo termine del calore e della disidratazione. Tra le bevande più amate in estate, la limonata fatta in casa è quindi perfetta da sorseggiare nelle ore più calde del giorno grazie al suo sapore agrodolce che sazia le papille gustative. Ecco quindi come preparare una limonata contro il caldo afoso.

INGREDIENTILimonata fatta in casa
6 limoni non trattati
1 rametto di menta
Acqua oligominerale: q.b.
Ghiaccio: q.b.
Zucchero di canna (per chi non può fare a meno dello zucchero): q.b.

PREPARAZIONE LIMONATA FATTA IN CASA

Lavate 5 limoni e spremete il loro succo in una brocca, mentre il sesto tagliatelo a spicchi. Nel mixer frullate la menta con un po’ di ghiaccio, unite il composto al succo di limone, all’acqua e mescolate.

Aggiungete dei cubetti di ghiaccio e il limone tagliato a spicchi. Mettete in frigo e la vostra limonata rinfrescante è pronta. Consiglio: se non potete rinunciare allo zucchero, invece di quello bianco, usate quello di canna.

No Replies to "Limonata fatta in casa"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy