Angel Face

L’Angel Face è un cocktail che vede le sue origini risalire addirittura alla Prima Guerra Mondiale, precisamente in Francia ed ancor più nel dettaglio nella capitale, Parigi. Questo cocktail ha un aroma delicatamente fruttato, dovuto al calvados ed all’apricot brandy, risultando pertanto perfetto come accompagnamento per la tarda serata. Ultimamente però, l’Angel Face è divenuto molto popolare per le sue spiccate proprietà digestive ed è consumato di frequente appena dopo i pasti, soprattutto dopo cena. Questo cocktail delizioso è molto facile da preparare, ma fate attenzione alle sue proprietà decisamente alcoliche, dato che è composto di tre parti liquorose, senza l’aggiunta di altri ingredienti a parte un po’ di ghiaccio. Per coloro i quali non lo hanno ancora provato, suggeriamo di sperimentarlo quanto prima e di guarnirlo con una fettina di mela.

INGREDIENTIangel face

1/3 di calavados
1/3 di apricot brandy
1/3 di gin

PREPARAZIONE
Per ottenere un delicato ma gustoso Angel Face, per prima cosa mettete 3 o 4 cubetti di ghiaccio nello shaker tradizionale, dopo di che versate il brandy ed il gin, mescolate per un paio di secondi ed aggiungete anche il calvados.

Agitate bene e versate il drink nella coppetta da cocktail, ricordandovi di filtrare. Se volete potete decorare l’Angel Face con una fettina di mela. Nel caso non abbiate a disposizione il calvados,brandy di mela tipico della Normandia, potete utilizzare del vermouth dry.

No Replies to "Angel Face"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.